Ziyech accusato dal suo ct: “Mai visto una cosa del genere”

Il fantasista marocchino, accostato spesso anche al Milan, non è stato convocato dal suo ct per scarso impegno e un infortunio dubbio.

Ziyech
Ziyech (©Getty Images)

Il ct del Marocco Valid Halilodzic ha attaccato il suo giocatore, Hakim Ziyech. Il trequartista sarebbe reo, a suo avviso, di scarso impegno in allenamento e di aver finto un infortunio. Ecco le sue parole in conferenza stampa: “Non è stato ordinato nelle ultime due partite e si è astenuto dagli allenamenti. Non sembrava un giocatore di una Nazionale che combatte per qualificarsi a un Mondiale”.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Per la prima volata nella mia carriera di allenatore ho visto un giocatore della Nazionale che non vuole allenarsi e che sostiene di essere infortunato, anche se i test hanno dimostrato che può giocare. Non tollererò più questo comportamento.


Leggi anche:


La risposta di Ziyech

La risposta del calciatore, che non è stato convocato per le prossime sfide contro Sudan e Guinea, è arrivata in una storia pubblicata su Instagram. Il marocchino ha scelto di non usare alcuna parola per ribattere al suo allenatore, e ha postato una faccina che ride. Ziyech è stato accostato in maniera insistente al Milan in questa sessione di mercato. I rossoneri avevano preso in considerazione anche il suo profilo per rinforzare la trequarti. Alla fine però Maldini ha virato su altri obiettivi.