Donnarumma, tanta panchina al PSG. Pochettino: “Bisogna adattarsi”

Donnarumma non si è ancora preso la maglia da titolare nel PSG, è Navas il numero 1. Intanto Pochettino gli manda un messaggio molto chiaro.

Pochettino Mauricio
Mauricio Pochettino (©Getty Images)

L’esperienza di Gianluigi Donnarumma nel Paris Saint Germain è anonima, per adesso. L’ex Milan ha collezionato solamente due presente finora.

Mauricio Pochettino ritiene che sia Keylor Navas il titolare della porta parigina. Il costaricano è un elemento importante dello spogliatoio e ha la fiducia dei compagni, oltre che dell’allenatore. A Donnarumma non rimane che lavorare sodo e farsi trovare pronto nel caso in cui l’ex Real Madrid commettesse qualche errore di troppo.

Pochettino, intanto, alla vigilia di PSG-Manchester City di Champions League non ha indicato con decisione chi sarà il titolare nel big match al Parco dei Principi: «Non dico chi scenderà in campo. Abbiamo grandi portieri e tutti i grandi portieri si adattano alle richieste dello staff tecnico. Siamo contenti di quello che stanno facendo finora».

Donnarumma deve adattarsi alla situazione in cui si trova e continuare a lavorare. L’allenatore argentino gli darà delle occasioni se vedrà che Navas non è sufficientemente affidabile. L’attuale titolare del PSG è un portiere di grande esperienza, però non è esente da errori. Lo abbiamo già visto sbagliare. Pochettino per adesso si fida e non vuole cambiare le gerarchie, vedremo più in là se ci saranno novità.

Trapela già del malumore da parte dell’ex Milan e del suo agente Mino Raiola, ma siamo solamente a inizio stagione e tutto può cambiare nel corso della stagione.