ML – Roma-Milan, Ibrahimovic segna e l’Olimpico canta “Sei uno zingaro”

Brutti cori per Zlatan Ibrahimovic durante Roma-Milan. Dopo il gol, il pubblico gli ha rivolto una dedica poco gentile

Zlatan Ibrahimovic è stato l’artefice del gol vantaggio nella trasferta in corso contro la Roma di Mourinho. Una magico destro da punizione ha sorpreso Rui Patricio, che nulla ha potuto sulla traiettoria bassa all’angolino. 0-1 all’Olimpico per il Milan di Stefano Pioli, ma la gara è certamente combattuta.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Ad ogni modo, dopo il gol, il pubblico giallorosso ha alzato un pessimo coro nei confronti dell’autore del vantaggio rossonero, Zlatan Ibrahimovic. “Sei uno zingaro” la frase cantata a squarcia gola in comunione dai tanti tifosi avversari. Lo svedese, che ha sentito l’offesa corale, ha alzato le braccia più volte, come a far capire che determinati oltraggi non possono far altro che rafforzarlo a gasarlo sempre più.

La cosa assurda è che, nonostante le offese ricevute, Zlatan è stato ammonito dall’arbitro per ‘esultanza provocatoria’.

E i cori offensivi non si sono placati nemmeno nel secondo tempo. Dopo il momentaneo doppio vantaggio rossonero, ancora segnato da Ibrahimovic, il pubblico giallorosso è tornato a cantare “Sei uno zingaro”. La rete è stata poi annullata per fuorigioco, ma ciò non toglie il fatto che il comportamento del pubblico avversario è stato davvero irriguardoso.