Milan-Porto 1-1, le pagelle: Bennacer e Tonali i migliori, Brahim Diaz ancora fuori forma

Milan-Porto 1-1 , le pagelle: gran prova di Bennacer , che dinamismo Tonali. Tatarusanu decisivo nel primo tempo

Milan-Porto
Milan-Porto (©LaPresse)

Inizio gara a favore dei portoghesi, che passano in vantaggio su palla persa di Bennacer. L’algerino viene scippato ancora una volta in maniera fallosa, come all’andata. E’ Luis Diaz a punire il Milan al 5′. Va molto più vicino il Porto all0 0-2 che il Milan all’1-1. Il primo tempo si chiude con i rossoneri sotto nel punteggio e in difficoltà.

Il Milan entra in campo nel secondo tempo più convinto, e al 61′ riesce a pareggiare con un autogol di Mbemba procurata da un cross di Kalulu. I rossoneri prendono  campo con il passare dei minuti ma faticano a creare palle gol. Ibrahimovic segna in fuorigioco e illude San Siro all’80esimo, da lì in poi poche emozioni. Un pareggio giusto, che non spegne del tutto le speranze di qualificazione del Milan.


Leggi anche:


Milan-Porto: le pagelle

Tatarusanu 6,5 – Gran parata in contro tempo sul colpo di testa di Grujic, bene anche su Taremi.

Calabria 5,5 – Soffre molto la presenza di Luis Diaz sulla fascia, perde lucidità in avanti quando prova ad offendere. Esce stordito a causa di una contusione alla testa (Kalulu 45′ 6: Entra benissimo il terzino francese, che dopo il rimpallo su punizione di Bennacer si avventa sul pallone vagante e procura l’autogol dell’1-1)

Romagnoli 6,5 – Ottima la gara del capitano, tanti gli interventi anche eleganti a volte in chiusura. E’ lui a guidare la linea in assenza di Kjaer.

Tomori 6 – Più disordinato in fase difensiva, anche qualche bell’intervento. Spenda un giallo nel secondo tempo, anche la sua gara migliora nella seconda frazione.

Theo Hernandez 6 – Prova con qualche incursione a rendersi pericoloso ma è spesso impreciso con la palla tra i piedi nel primo tempo. Conduce con la solita vigoria un pericoloso contropiede sul finire del primo tempo in contropiede, tarda però a servire Leao. Cresce come tutta la squadra nel secondo tempo.

Tonali 6,5 – Splendido recupero in campo aperto su Taremi, è lui che stavolta si abbassa tra i centrali in fase di costruzione. Partita di grande intensità del numero 8, sicuramente uno dei più dinamici (Kessie 67′ sv).

Bennacer 6,5 – Recupera e ripulisce un’infinità di palloni in mezzo al campo. Uno dei migliori, si prende tante responsabilità.

Leao 6 – Non riesce sempre ad accendersi come al suo solito, arginato bene dalla difesa del Porto. Servito male in profondità dai compagni fatica ad entrare in partita. Le rare volte che punta gli avversari crea scompiglio ma non incide (Maldini 84′ sv).

Brahim Diaz 5,5 – Prova tante giocate ma manca la gamba, pesa la lunga assenza causa covid (Krunic 67′ sv).

Saelemaekers 5,5 – Spreca l’unica azione pericolosa del Milan del primo tempo svirgolando di sinistro. Più attivo nella seconda frazione ma spesso poco preciso.

Giroud 6 – Sfiora il gol con un bel tiro a giro al 33′. Solita grande presenza in area dal suo tiro nasce il rimpallo che vale l’1-1. Gara di sacrificio del francese (Ibrahimovic 76′ sv).