Milan, accelerata per Bennacer: rinnovo per allontanare due pericoli

Il Milan sta negoziando con l’agente di Bennacer il rinnovo del contratto: l’obiettivo è chiudere presto.

In attesa di eventuali sviluppi sul prolungamento contrattuale di Franck Kessie, la società rossonera è in trattativa per estendere altri contratti. Ci sono più giocatori importanti da blindare, così da tutelarsi da eventuali assalti esteri.

Bennacer Ismael
Ismael Bennacer (©LaPresse)

Oltre a Theo Hernandez e Rafael Leao, il Milan sta negoziando anche con Ismael Bennacer. Il centrocampista algerino è un elemento molto importante della squadra e l’accordo con lui scade a giugno 2024. La scadenza non è ravvicinata, però è opportuno muoversi con anticipo per evitare eventuali situazioni scomode in futuro.

Rinnovo Bennacer, addio alla clausola

Il giornalista sportivo Nicolò Schira conferma che le discussioni per il rinnovo di Bennacer sono in fase avanzata. Il piano del Milan è quello di prolungarlo fino a giugno 2026 e di eliminare la clausola di risoluzione da 50 milioni di euro. C’è fiducia di riuscire a raggiungere un’intesa con tempistiche brevi.

Ovviamente la dirigenza rossonera dovrà corrispondere al giocatore un aumento dello stipendio, che attualmente si attesta a circa 1,6 milioni netti a stagione. Ipotizzabile un ingaggio raddoppiato o quasi per l’ex Empoli, così come per Theo Hernandez e Rafael Leao. Con Kessie non è bastato offrire uno stipendio quasi triplicato, però le altre trattative dovrebbero andare meglio.