Subito il trequartista: il Milan corre ai ripari

Leao e Saelemaekers costretti agli straordinari. Se Messias non dovesse convincere entro gennaio, servirà correre ai ripari, con un acquisto sulla trequarti

Ancora una partita, il derby di Milano, prima di una nuova pausa per dare spazio alle Nazionali. Una pausa che farà bene soprattutto ad Alexis Saelemaekers e Rafael Leao. I due calciatori molto probabilmente verranno convocati dai rispettivi commissari tecnici per mettersi a disposizione di Belgio e Portogallo ma potranno comunque tirare il fiato.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

In questi ultimi match, in maglia rossonera, per i due esterni d’attacco non c’è stato un minimo di riposo e domenica contro l’Inter, toccherà ancora a loro. Stefano Pioli non ha, infatti, alternative, per via degli infortuni, e ha dovuto ‘spremere’ Leao e
Saelemaekers.

Nuovo acquisto

E’ evidente che questa situazione meriti una riflessione, anche in vista del calciomercato di gennaio. Se il Milan dovesse essere ancora in lotta per lo scudetto – come tutti ci auguriamo – intervenire, con l’acquisto di un nuovo trequartista sembra poter essere la cosa più giusta da fare.

Ad oggi Junior Messias ha giocato solamente 16 minuti. Sarebbe dovuto essere lui il calciatore pronto a dare il cambio al belga e a Brahim Diaz ma così non è stato. L’infortunio di Florenzi, prima, e quello di Castillejo, poi, ha ulteriormente complicato le cose.

A gennaio si potrebbe così tornare con forza all’assalto di Romain Faivre. Il francese classe 1998 è stato ad un passo dal vestire il rossonero ma il Brest ha alzato il muro dopo alcuni comportamenti del calciatore. Nelle prossime settimane si potrebbe tornare a trattare per sbloccare la situazione. Fin qui, Faivre ha giocato 11 partite in Ligue 1, andando a segno tre volte e realizzando quattro assist. Un bottino non male per un calciatore che gioca, prevalentemente da trequartista (delle volte anche da esterno), in una squadra non certo di primissimo livello. Per strapparlo al Brest serve una cifra sui 12/15 milioni di euro.