Rinnovo Pioli, accordo vicino col Milan | Le cifre del nuovo contratto

Il Milan e Pioli verso il rinnovo: spuntano le cifre del nuovo contratto.

Non ci sono dubbi sul fatto che Stefano Pioli rimarrà l’allenatore rossonero anche nella prossima stagione. L’attuale contratto scade a giugno 2022, però le parti sono al lavoro per il prolungamento. L’accordo è molto vicino alla definizione.

Pioli Maldini Paolo
Stefano Pioli e Paolo Maldini (©LaPresse)

Al Milan basterebbe esercitare una clausola dell’attuale contratto per estenderlo fino a giugno 2023, ma le parti stanno discutendo di una durata contrattuale più lunga. E, ovviamente, in ballo c’è anche un aumento dello stipendio del tecnico emiliano, che oggi guadagna 2 milioni di euro netti più bonus.

Il giornalista sportivo Nicolò Schira ha rivelato che la trattativa tra il Milan e Pioli è alle fasi finali. Il nuovo contratto dovrebbe avere scadenza giugno 2024 e prevedere un ingaggio da 3 milioni netti più bonus.

Da non escludere che le firme arrivino durante la sosta nazionali. Il rapporto tra Pioli e la dirigenza rossonera è fantastico, dunque la fumata bianca è attesa a breve. L’allenatore parmigiano si è meritato la fiducia a suon di buoni risultati e dimostrando di saper valorizzare la squadra a disposizione.

Il Milan è tornato in Champions League e adesso è primo nella classifica della Serie A, molti meriti sono proprio di Pioli. La società pensa che continuare con lui sia la scelta giusta, non c’è alcun motivo per cambiare guida tecnica.