Pobega è pronto: il suo valore cresce e il Milan gongola

Tommaso Pobega cresce di partita in partita. La convocazione in Nazionale certifica il momento magico del centrocampista: in estate il Milan avrà un nuovo centrocampista

La Nazionale maggiore è stata conquista con la maglia del Torino, ma la convocazione di Tommaso Pobega ha fatto felice tutto il Milan. Il centrocampista classe 1999 è la prova che il lavoro paga sempre.

Tommaso Pobega
Tommaso Pobega (©LaPresse)

Il giocatore triestino è protagonista di una crescita costante che non poteva passare inosservata. Dopo l’avventura con la maglia della Primavera, il Milan ha scelto per Pobega la via dei prestiti per farlo maturare: il giovane calciatore ha così giocato nella Ternana, prima di mettersi in mostra, nella stagione 2019/2020 con la con la maglia del Pordenone.

Un’ottima stagione, con cinque gol e quattro assist, che lo proiettano in Serie A. Lo vogliono in tanti, Sassuolo e Udinese su tutte, ma il Milan decide di prestarlo allo Spezia. Un’altra ottima annata: questa volta le reti sono sei, con tre assist.

Diventa protagonista dell’Under 21 e in estate in tantissime squadre bussano alla porta del Milan. 10 milioni non bastano e l’Atalanta, che l’avrebbe acquistato, è rimandata indietro. Nulla da fare, per Pobega c’è il Torino, ancora una volta in prestito secco.

Una formula che non piace a Juric, che si accorge subito delle qualità di Pobega, che diventa un titolare inamovibile dei granata. Gioca tanto e bene nel 3-4-2-1: in nove partita disputate da mediano ha già segnato due volte e realizzato un assist.

Il Milan lo aspetta

Arriva così la convocazione da parte di Roberto Mancini, che certifica che Tommaso Pobega non è più un centrocampista di belle speranze ma un calciatore ormai pronto a spiccare il volo verso una grande.

Il Milan gongola, consapevole del fatto che altri mesi con Juric, non potranno che migliorarlo ancora. In estate Pioli riabbraccerà un Pobega nuovo, finalmente pronto per dare una mano ai rossoneri. Ormai non possono esserci più dubbi. Il Milan si ritroverà tra le mani un centrocampista pronto, che vale certamente più di 20 milioni di euro.