Ibrahimovic: “Manca il ritmo partita, devo giocare di più”

Zlatan Ibrahimovic ha rilasciato importanti dichiarazioni dopo la sconfitta in Nazionale contro la Georgia. Lo svedese si è detto frustrato 

Pesante sconfitta per la Svezia di Ibrahimovic ieri sera contro la Georgia. La formazione di Andersson, nonostante la superiorità nel gioco, è stata battuta per 2-0 dai georgiani. In gol, per ben due volte, Kvaratskhelia, il centrocampista in orbita Milan.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Twitter)

Zlatan Ibrahimovic avrebbe potuto andare a segno più e più volte. Ben sette le occasioni mancate sotto porta. L’attaccante rossonero è apparso poco lucido, ma comunque sempre utile ai suoi compagni.


Leggi anche:


Al termine della gara, il gigante 40enne è stato intervistato ai microfoni della TV svedese C More. Zlatan è stato parecchio autocritico e ha dichiarato: “Siamo stati molto meglio dell’avversario. Avremmo dovuto vincere questa partita. L’unica cosa che ci è mancata sono stati i gol. Mi è mancata lucidità sotto porta. Non ho il ritmo partita, ho bisogno di giocare di più per stare meglio”. 

Ibrahimovic fa ovviamente riferimento al fatto che l’ultimo infortunio lo ha tenuto fuori dai giochi per un pò, costringendolo a saltare diversi impegni sia con il Milan che con la sua Svezia.

Siamo ovviamente frustrati, è del tutto normale – ha continuato Ibra – tutti vogliono vincere, ma a volte le cose non vanno bene. Penso che abbiamo fatto comunque un buon lavoro”.