Atletico Madrid-Milan, Highlights Champions League: sintesi e gol – Video

Atletico Madrid – Milan, la cronaca e il video con gli highlights del match di Champions League disputato al Wanda Metropolitano mercoledì 24 novembre

Tutto esaurito al Wanda Metropolitano per Ateltico Madrid-Milan che si ritrovano contro a due mesi di distanza dal match di San Siro vinto dai Colchoneros nel finale per 1-2 con il contestato rigore di Suarez.

Nel primo tempo è il Milan a fare la partita. Tanto possesso palla per i rossoneri che costringono l’Atletico sulla difensiva. Al dominio non corrispondono, tuttavia, grandi occasioni da gol. Gli unici pericoli per Oblak arrivano da due conclusioni di Diaz e Hernandez entrambe fuori. Mai impegnato, invece, Tatarusanu se si esclude un grande intervento in avvio su un tiro da fuori area di De Paul, comunque inutile in quanto l’azione dell’Atletico era partita da un fuorigioco di Lemar. Al 45′, è 0-0 per un Milan che, sebbene poco incisivo, non ha mancato di personalità nell’approccio al match.

Atletico Madrid – Milan, il secondo tempo

Il secondo tempo è identico al precedente. Il Milan fa la partita. L’Atletico prova a ripartire. Al 72′, la grande occasione per i rossoneri. Ibrahimovic, subentrato all’infortunato Giroud, serve in velocità Messias. Indovinato l’assist dell’ex Crotone per Bakayoko che tira di prima intenzione su Savic che si immola per il salvataggio. Che brivido per il Wanda Metropolitano. L’Atletico si fa rivedere dalle parti di Tatarusanu con un tiro da fuori area di De Paul bloccato dal portiere.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI ATLETICO-MILAN | CLICCA QUI

All’86’, con l’Atletico sempre più arretrato, il Milan passa in vantaggio. Kessie imbecca Messias a centro area. Stacco di testa del brasiliano e Oblak è battuto. Non ci crede Messias. Ma è tutto vero come l’incredibile errore di Cunha che manca il pareggio al 91′ mancando il tap in vincente da posizione favoevolissima nei pressi dell’area piccola. Nel recupero, Correa si butta in area cercando un altro rigore come all’andata ma l’arbitro non abbocca. Il Milan compie una grande impresa. Vince 0-1 e torna in lizza per la qualificazione agli ottavi e l’Europa League. Che storia Messias …