Milan, inchiesta di Report sulle bollette rossonere

Report ha deciso di indagare su alcune bollette dei giocatori del Milan: tutto è partito da una segnalazione dell’ex rossonero Albertazzi.

Il calcio italiano in questo momento è scosso dalla vicenda delle plusvalenze che coinvolge la Juventus e altri club. Il caso della società bianconera, quotata in Borsa, è quello più rilevante perché riguarda una quarantina di operazioni con valutazioni che sembrano un po’ gonfiate. La Procura di Torino indaga.

Casa Milan AC
Casa Milan (©Getty Images)

Anche il mondo del giornalismo sta facendo le proprie indagini su quanto successo alla Juventus, ma non solo, in questi anni. È innegabile che ci siano stati affari di mercato con dei prezzi che hanno un po’ stupito e che sono sembrati una soluzione per sistemare i bilanci. Toccherà alle autorità competenti investigare e decidere.

Milan, bollette gonfiate in passato? Report indaga

Tra le trasmissioni attive nell’indagare su diversi casi che avvengono in diversi ambiti dell’Italia c’è Report, che su Rai 3 lunedì sera proporrà anche un servizio inerente delle bollette apparentemente “gonfiate” di calciatori del Milan che abitavano in un palazzo di proprietà del club rossonero a Gallarate.

Tutto sarebbe partito da una segnalazione di Michelangelo Albertazzi, difensore che ha giocato nelle giovanili del Milan nel periodo 2008-2011 e che è stato in prima squadra nella stagione 2014/2015, venendo poi ceduto definitivamente all’Hellas Verona e non vestendo più la maglia rossonera. In attesa di conosce il contenuto del servizio di Report, viene da pensare che le parole di Albertazzi facciano riferimento a quando c’era ancora la proprietà Fininvest dato che poi non ha più giocato a Milano. Bisogna attendere lunedì sera per capire i dettagli.