Kessie e Bennacer in Coppa d’Africa | Quali partite saltano con il Milan

Il rinvio, alla fine, è stato scongiurato e la Coppa d’Africa ci sarà. Dal 9 gennaio, il via della competizione in Camerun. Ben 23 i calciatori della Serie A convocati. Tra questi, tre sono del Milan ovvero Kessie, Bennacer e Ballo Toure. Ben 7 le partite che potrebbero saltare. Eccole.

Se ne parla da inizio campionato e ora il momento tanto temuto è arrivato. Dal 9 gennaio, in Camerun, si disputerà la nuova edizione della Coppa d’Africa che torna in inverno, due anni dopo quella disputata in estate, in Egitto e vinta dall’Algeria di Bennacer in finale sul Senegal.

Franck Kessie
Franck Kessie (Ansa Foto)

La competizione durerà per un mese. Dal 9 al 20 gennaio, la fase a gironi. A seguire comincerà quella a eliminazioni diretta che culminerà nella finale in programma il 6 febbraio. Numerosi i calciatori che vi parteciperanno provenienti dai migliori campionati d’Europa con i club che rischiano di perderli addirittura per 7 partite, qualora la nazionale di appartenenza dovesse arrivare fino in fondo ma anche per la necessità, in caso di rientro anticipato, di osservare un periodo di isolamento fiduciario tra i 7 e i 10 giorni in base alle disposizioni vigenti.

Ventitre i calciatori della Serie A che parteciperanno alla Coppa d’Africa. Tra i club più penalizzati, il Napoli che perde Koulibaly, Osimhen, Anguissa e Ounas, la Roma con Diawara, Felix e Darboe e il Milan privato di Kessie, Bennacer e Ballo Toure.


Leggi anche


Kessie, Bennacer e Toure: le partite che salteranno con la Coppa d’Africa

Con la deroga prevista dalla CAF, la partenza dei calciatori convocati per la Coppa d’Africa è stata posticipata dal 27 dicembre al 3 gennaio. Cambia poco per la Serie A che tornerà in campo, dopo la pausa natalizia, per il tradizionale turno infrasettimanale dell’Epifania, il 6 gennaio.

Kessie, Bennacer e Toure fanno parte di tre nazionali, la Costa d’Avorio, l’Algeria campione in carica e il Senegal finalista della passata edizione, potenzialmente candidate ad arrivare fino in fondo o quantomeno alla fase a eliminazone diretta.

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©LaPresse)

Sicuramente i tre rossoneri salteranno le seguenti partite:

6 gennaio: Milan-Roma
9 gennaio: Venezia-Milan
12 gennaio: Milan-Genoa (Coppa Italia)
17 gennaio: Milan-Spezia
23 gennaio: Milan-Juventus

Il 30 gennaio, la Serie A osserverà una settimana di riposo, novità quest’ultima introdotta da quest’anno. Qualora Bennacer, Kessie e Toure dovessero raggiungere almento le semifinale, alla lista sopracitata si aggiungerebbe altre due partite ovvero:

6 febbraio: Inter-Milan
13 febbraio: Milan-Sampdoria

L’ultima volta che il Milan ha vissuto una situazione simile con la Coppa d’Africa è stato nel 1996 con George Weah convocato dalla sua Liberia. L’attaccante ha saltato 3 partite a gennaio per poi rientrare, con gol, contro la Roma. In quella stagione, il Milan ha vinto il suo ultimo Scudetto con Capello in panchina. Che sia di buon auspicio …