Sportmediaset – Milan, sondaggio per Bremer: ma il preferito è un altro

Secondo quanto riferito da Sportmediaset i rossoneri hanno fatto un sondaggio per il centrale dei granata. il primo della lista resta però un altro.

continua a lavorare per il prossimo mercato in casa Milan. La squadra rossonera non scenderà in campo prima del 6 gennaio, quando Ibra e compagni sfideranno la Roma di José Mourinho.

Bremer
Bremer (©LaPresse)

Il sogno sarebbe quello di arrivare al match contro i giallorossi con dei rinforzi già arrivati dal mercato, ma comunque non ci si muoverà con fretta ad ogni costo. Il primo tassello da inserire è quello del difensore centrale. Serve un elemento di sicura affidabilità, che possa essere all’altezza di sostituire un leader come Simon Kjaer, che purtroppo ha chiuso la sua stagione per via del grave infortunio,

Nei giorni scorsi si è parlato insistentemente del difensore del Torino, Gleison Bremer. Il 24enne è esploso in questa stagione e rappresenterebbe un rinforzo molto importante per il Milan, ma l’operazione non è semplice. Inoltre, stando alle indiscrezioni di queste ore, non sarebbe lui il preferito della società milanista.


Leggi anche:


Sondato Bremer, ma il preferito è Botman

Come precisato infatti nell’edizione odierna di Sportmediaset su Italia Uno, la dirigenza rossonera ha fatto un sondaggio per il centrale brasiliano dei granata, constatando l’alta richiesta del presidente Urbano Cairo, ma il l’obiettivo numero uno di Paolo Maldini continua a essere Sven Botman. Il difensore olandese piace davvero molto alla società, che in queste settimane ha lavorato per portarsi avanti nella trattativa. I rapporti con il Lille sono ottimi dopo gli affari Maignan e Rafa Leao e i presupposti per una fumata bianca ci sono. In più il Diavolo ha il vantaggio, rispetto agli altri club, di essersi mosso con largo anticipo.

Il contratto del classe 2000 scade nel 2025 e il club campione di Francia ne fa una valutazione di 30 milioni di euro. L’idea del Milan per convincere i francesi è quella di proporre un prestito oneroso con un diritto di riscatto da esercitare la prossima estate. Botman garantirebbe grande solidità al reparto arretrato di Stefano Pioli e la sua volontà, dopo il titolo conquistato lo scorso anno in Ligue 1, è quella di provare una nuova esperienza