Venezia-Milan, Tonali: “Scordiamo la Roma. Io capitano? Non ci penso”

Tonali oggi tra i protagonisti di Venezia-Milan: ha parlato ai microfoni dei giornalisti prima dell’inizio del match.

Uno dei giocatori migliori della squadra di Stefano Pioli in questa stagione è senza dubbio Sandro Tonali. Il suo rendimento è in netta crescita rispetto alla scorsa. Si sta affermando come un centrocampista di alto livello e merita elogi.

Tonali Sandro
Sandro Tonali (©Getty Images)

Sky Sport ha interpellato proprio Tonali prima di Venezia-Milan, sfida di campionato che si gioca oggi alle 12:30: “Mi sento al 100% della condizione. Sono passate tante partite e con la sosta abbiamo riposato, recuperando tante energie. Ora stiamo tutti bene e questo è importante, dato che abbiamo avuto difficoltà con gli infortuni e dovremo cercare di stare concentrati e fare attenzione a tutti i particolari“.

All’ex Brescia viene domandato se gli piacerebbe indossare la fascia da capitano della squadra rossonera: “Non lo so, ora non ci penso. Adesso abbiamo il capitano, oggi non c’è ma c’è Theo Hernandez che ha dimostrato di avere grande coraggio. Non ci voglio pensare, magari lo farò in futuro“.

Tonali in seguito ha parlato pure ai microfoni di DAZN, spiegando che il Milan non doserà le energie a Venezia dopo l’impegno con la Roma: “Dosare è una parola che il mister non vuole sentire. Dobbiamo dimenticare quanto fatto con la Roma e ripartire al massimo per questa partita. Tutte le gare sono diverse e importanti, allora questa è la più importante“.

C’è chi sottovaluta il gruppo di Pioli per la corsa Scudetto, ma il giocatore non se ne preoccupa: “Dobbiamo fare quello che abbiamo sempre fatto. Non dobbiamo dimostrare niente a nessuno, solo a noi stessi, che ce la possiamo fare e che siamo una squadra che non molla mai. Ce lo siamo detti dall’inizio. Siamo stati sempre sul pezzo anche nelle difficoltà e abbiamo sempre cercato di vincere“.