Atalanta-Inter | Highlights Serie A: la sintesi del match – Video

Atalanta-Inter, la cronaca con gli highlights del big match della 22.a giornata disputato domenica 16 gennaio

Un’Atalanta in grande emergenza, priva di Zapata, Ilicic, Malinovskyi, Toloi, Mahle e del lungodegente Gosens, si presenta al cospetto dell’Inter capolista e al gran completo con Inzaghi che schiera dal primo minuto Sanchez, match winner in Supercoppa, con Dzeko in avanti.

Atalanta-inter
Atalanta-Inter (Getty Images)

Primo tempo giocato a buon ritmo, uno spettacolo gradevole per i 5mila tifosi presenti allo stadio. L’Atalanta attua il solito pressing ma sono dell’Inter le prime occasioni da gol, entrambe con Dzeko. Sull’assist per l’attaccante bosniaco, provvidenziale il recupero di Palomino che, in scivolata,  anticipa anche Musso in anticipo. Sulla seconda chance, il colpo di testa del centravanti termina di poco fuori. C’è solo Muriel in avanti per l’Atalanta con Pessina e Pasalic a supporto.

Sulle ripartenze bergamasche, la difesa nerazzurra fa buona guardia, alla stregua di Musso che compie una grande parata sul tiro di Sanchez servito da Calhanoglu. Evidente un fallo su Muriel da parte di Barella ma l’arbitro ha lasciato proseguire tra le proteste dei giocatori di casa. Nel finale l’unica parata di Handanovic sul colpo di testa troppo centrale di Pessina.


Leggi anche


Atalanta-Inter, il secondo tempo

Nella seconda frazione, il copione della partita non cambia. E’ sempre l’Inter a rendersi pericolosa. Al 58′, Musso respinge in bagher la conclusione ravvicinata di Dzeko. Al 65′, l’attaccante bosniaco crossa con Musso in uscita e Pezzella è provvidenziale nell’anticipo in scivolata su Darmian pronto a deviare a porta sguarnita. Passa un minuto e Inzaghi opta per un triplo cambio con Correa, Dumfries e Vidal al posto di Calhanoglu, Darmian e Sanchez.

I nerazzurri continuano a premere al 70′, Dzeko fa disperare Inzaghi con un colpo di testa dall’area piccola che sorvola la traversa. L’Atalanta vacilla e non riesce a ripartire. L’Inter percepisce le difficoltà degli avversari e continua ad attaccare. Al 75′, tiro potente di Vidal dal limite e Musso respinge; l’azione prosegue e D’Ambrosio spara in curva.

Alla doppia occasione interista ne seguono due per i padroni di casa dal 75′ all’80’. Sulla prima, un rimpallo tra Pasalic e Dumfries fa terminare il pallone di poco fuori. Poco dopo, Muriel anticipa Bastoni e si invola con Handanovic che compie una gran parata per deviare il tiro del colombiano diretto all’angolino. Inzaghi manca in campo anche Lautaro Martinez al posto di Dzeko per gli ultimi dieci minuti di partita. All’85’, Atalanta ancora pericolosa su uno svarione di Vidal che lancia Pasalic. Sul tiro del croato Handanovic fa buona guardia.

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI ATALANTA-INTER | CLICCA QUI

Il finale è da brivido. All’89’, assist pazzesco di Barella per D’Ambrosio che solo davanti al portiere tira fuori per la disperazione dei compagni. Un’occasione pazzesca. Dopo tre minuti, arriva il fischio finale per uno 0-0 che potrebbe permettere al Milan e al Napoli di accorciare le distanze con le possibili vittorie contro Spezia e Napoli.