Inter-Venezia, un fallo che… lascia il segno: proteste sul gol di Barella – FOTO

Rabbia Venezia. All’Inter viene convalidato un gol dopo un fallo di Dzeko sul calciatore lagunare. Ecco cosa è successo 

Al quarantesimo del primo tempo l’Inter ha trovato il gol del pareggio: è stato Barella a rispondere alla rete del vantaggio del Venezia, firmata Henry.

Modolo
Modolo (DAZN)

Un gol quello dei nerazzurri che ha mandato su tutte le furie i giocatori lagunari: l’uno a uno è arrivato, infatti, con Modolo, calciatore del Venezia, per terra, dopo il contatto aereo con Edin Dzeko.

L’azione dell’Inter, che ha portato, Darmian al cross è proseguita: l’italiano ha trovato Perisic, che di sinistro ha trovato un super Lezzerini. Sulla ribattuta, però, come detto, è stato Barella, il più lesto di tutti ad andare a segno.

Il gol è stato convalidato solo dopo qualche secondo. E’ stato controllato al Var ma l’arbitro, Marchetti, ha deciso di assegnare la rete. Le proteste del Venezia e il viso di Modolo, che ha addosso i segni del colpo, non sono servite a nulla.

Gli animi, inevitabilmente, si sono scaldati nel finire del primo tempo, con il calciatore lagunare ammonito.