VIDEO ML – Milan, proposto il difensore Saliba: rossoneri titubanti

Il Milan è ancora alla ricerca di un nuovo difensore. In queste ore, dopo un incontro in sede, è stato proposto il difensore di proprietà dell’Arsenal

Ore caldissime per il calciomercato del Milan. Tante manovre in uscita per il club rossonero che intanto è sempre al lavoro per l’acquisto di un nuovo difensore centrale da affiancare a Tomori, Romagnoli e Kalulu. Maldini e Massara hanno fatto un tentativo concreto per Malick Thiaw dello Schalke 04, ma l’offerta da 6,5 milioni non è bastata: i tedeschi, che attualmente militano nella Serie B tedesca, ne chiedono almeno 10. Ecco perché il Milan è andato su altri obiettivi e oggi, dopo l’incontro con alcuni intermediari a Casa Milan, è spuntato fuori un nome nuovo.

Saliba Milan
William Saliba (©LaPresse)

Fra gli intermediari c’era anche Oscar Damiani, noto agente. Il giocatore proposto è William Saliba, attualmente in forza al Marsiglia ma in prestito dall’Arsenal. I rossoneri per adesso hanno detto no: non sono convinti del giocatore, ma potrebbero cambiare idea nelle prossime ore. Come sempre non sono interessati al prestito secco ma almeno ad un diritto di riscatto, quindi si sta trattando con i Gunners proprio su questa formula. Attualmente come detto è in prestito al club francese, che quindi dovrebbe rinunciare all’attuale accordo per lasciarlo andar via.

Milan, Saliba costa troppo

I rossoneri non sono convinti soprattutto per la questione prezzo. Saliba ha una valutazione molto alta, intorno ai 20 milioni di euro. Troppi per le casse rossonere che in questo momento non sentono l’esigenza di spendere così tanto per una riserva. Il rientro di Tomori è prossimo: si spera prima del derby ma altrimenti subito dopo. Romagnoli sta bene e intanto Kalulu ha dato dimostrazione di poter essere uno dei titolari di questa squadra. Ecco perché la società pensa ad un profilo intorno ai cinque milioni di euro (e con la possibilità di controllare il giocatore, quindi non sono previsti prestiti secchi). La proposta di Saliba comunque conferma che i rossoneri continuano a valutare un possibile acquisto in difesa, ma senza alcuna fretta né esigenza particolare. Se troveranno il profilo giusto, per caratteristiche e per condizioni economiche, allora si farà. Attenzione ancora a Thiaw dello Schalke.