Salernitana-Milan, Highlights Serie A: gol e sintesi partita – Video

Salernitana-Milan, la cronaca con il video degli highlights del match disputato allo stadio Arechi, sabato 19 febbraio

Il solito grande pubblico dell’Arechi accoglie Salernitana e Milan in campo nel match chiude il programma del sabato della 26.a giornata di Serie A.

(Getty Images)

Rivitalizzata dalla cura Nicola, la Salernitana parte a buon ritmo ma viene punita, in avvio, alla prima incursione del Milan che passa in vantaggio con il gol di Messias, lesto a concretizzare l’assist di Hernandez che sorprende la difesa di casa. Lo 0-1 condiziona solo momentaneamente la Salernitana che gioca a viso aperto e pressa a tutto campo. Il Milan si rende pericoloso su una punizione di Bennacer che Sepe devia in angolo. La manovra rossonera resta poco incisiva e la Salernitana ne approfitta. Al 29′, Djuric anticipa l’improvvida uscita di Maignan e serve Bonazzoli, semirovesciata dell’attaccante e Hernandez non riesce nel salvataggio sulla linea.  E’ il gol dell’1-1 che fa esplodere l’Arechi.

L’ultima parte del primo tempo è appannaggio del Milan. Un indolente Leao è troppo molle sull’assist in area e si fa anticipare prima del tiro. Nel finale, poi su una discesa del portoghese è Messias a mancare la deviazione con Sepe che lo intercetta. Dopo 3 minuti di recupero, Fabbri fischia la fine del primo tempo che si conclude con un giusto 1-1.

Il Secondo Tempo

La ripresa si apre con una grande occasione per il Milan. Se la procura Leao con una splendida rovesciata che lambisce il palo e dà solo l’illusione del gol. E’ l’inizio di un secondo tempo di sofferenza per il Milan che capitola sul gol di Djuric che porta in vantaggio la Salernitana con una grande incornata di testa. Troppo molle Tomori in marcatura ma comunque impressionante la partita del bosniaco che di testa le prende tutte.

Il vantaggio campano dura pochi minuti. Rebic, subentrato a Diaz, trova l’angolino con un tiro beffardo dai 25 metri. Il Milan ha oltre dieci minuti per trovare il vantaggio ma nel finale non crea nulla. La confusione regna sovrana e dopo quattro minuti Fabbri decreta il 2-2 finale che non serve a nessuna delle due squadre. Domani l’Inter può controsorpassare il Milan, cui non resta che tifare per il Sassuolo.

PER IL VIDEO CON I GOL DI SALERNITANA-MILAN | CLICCA QUI