Botman, il Newcastle avverte il Milan: “Voleva disperatamente firmare, e ora…”

Dalla società del club inglese fanno sapere che il difensore sarebbe andato di corsa in Premier, e non solo lui.

Non è uno dei migliori periodi per il Milan. La squadra di Stefano Pioli ha perso un po’ di lucidità nelle ultime settimane ma rimane attualmente in testa alla classifica e ha l’obbligo di rialzarsi il prima possibile.

Sven Botman
Sven Botman (©LaPresse)

La squadra farà tutto il necessario per chiudere questa stagione al top, dopodiché toccherà alla dirigenza lavorare per rinforzare la rosa con ulteriori innesti importanti. Maldini lavora da tempo per il difensore e i discorsi per Sven Botman sono stati avviati un po’ di tempo fa. Il centrale del Lille è il primo obiettivo del Milan per la difesa in vista dell’anno prossimo, ma nonostante i colloqui c’è sempre da fare attenzione alle concorrenti.

Nel frattempo è stato rivelato un altro retroscena interessante riguardo al classe 2000 e alle trattative della scorsa sessione di mercato. In inverno il calciatore è stato infatti seguito con grande interesse da un club inglese che ha grande disponibilità economica, ovvero il Newcastle della nuova proprietà saudita. Dall’Inghilterra è stato raccontato che il giocatore avrebbe veramente voluto giocare in Premier League, anche se l’operazione non è poi andato in porto.


Leggi anche:


Amanda Staveley ne è certa: Botman e Lingard volevano il Newcastle

Amanda Staveley, la finanziera britannica che opera nella nuova società saudita del Newcastle, ha dichiarato in esclusiva a The Athletic che il difensore olandese avrebbe voluto firmare a tutti i costi per i Magpies a gennaio. La Staveley ha rilasciato un’intervista al quotidiano inglese insieme al marito Mehrdad Ghodoussi spiegando che l’attuale difensore del Lille “voleva disperatamente andare” a giocare per il club inglese.

Non solo lui, ma anche il centrocampista del Manchester United, Jesse Lingard. Il Newcastle ha presentato diverse offerte ai francesi per chiudere la trattativa per il 21enne ma questi sono stati irremovibili nella loro scelta di trattenere il giocatore fino al termine della stagione. Il Lille si è pertanto rifiutato di concedere dei colloqui, desideroso di giocarsi l’ottavo di finale di Champions contro il Chelsea senza perdere pedine fondamentali della scacchiera di Gourvennec.

Il Milan è sempre stata definita una destinazione gradita per Botman, che però ha comunque voglia di provare una nuova avventura dopo aver vinto il titolo in Ligue 1 lo scorso anno. Per questo motivo la sua intenzione sarà quella di accettare, a prescindere, un nuovo progetto. Maldini avrà quindi il suo bel da fare per convincere giocatore e entourage che quello rossonero è il miglior progetto per lui, e dovrà riuscire a convincere anche il Lille con un’offerta, se non migliore di tutte, vicina alle migliori.