Pioli, parziale turnover in Milan-Inter: la probabile formazione

Pioli sta valutando le scelte di formazione in vista del derby di Coppa Italia: qualcosa cambierà rispetto al match contro l’Udinese.

Milan e Inter non stanno attraversando un periodo particolarmente brillante in campionato. Entrambe non hanno vinto nelle ultime due giornate e martedì si ritroveranno a sfidarsi nell’andata della semifinale di Coppa Italia.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Ansa Foto)

Il derby è sempre il derby, quindi motivazioni in campo saranno tante. Vincere può essere di aiuto per risollevarsi dagli ultimi risultati non positivi. Alla squadra di Stefano Pioli un successo a San Siro farebbe proprio bene.

I rossoneri sono apparsi veramente giù di tono contro Salernitana e Udinese, praticamente irriconoscibili. Dovevano essere due match “facili” in cui fare 6 punti e invece ne sono arrivati solo 2. Sconfiggere la formazione di Simone Inzaghi potrebbe dare nuova linfa per il prosieguo della stagione.


Leggi anche:


Coppa Italia, Milan-Inter: il possibile schieramento di Pioli

Alessandro Florenzi
Alessandro Florenzi (©Ansa Foto)

Il Milan ci tiene alla Coppa Italia e dunque Pioli schiererà una formazione assolutamente competitiva, per vincere. Ma l’undici titolare non sarà lo stesso visto venerdì in campionato contro l’Udinese.

In difesa la novità potrebbe essere l’impiego di Alessandro Florenzi al posto di Davide Calabria come terzino destro. Il 30enne romano ha giocato 17 minuti a Salerno e poi non è entrato nell’ultima partita, quindi è fresco e può partire dal primo minuto martedì a San Siro. Per il resto, il reparto dovrebbe essere completato dai soliti Fikayo Tomori, Alessio Romagnoli e Theo Hernandez.

A centrocampo non ci sarà Sandro Tonali per squalifica. La coppia titolare dovrebbe essere composta da Ismael Bennacer (era squalificato contro l’Udinese) e Franck Kessie. Sulla trequarti è possibile l’impiego di Rade Krunic al posto di Brahim Diaz, che non sta convincendo nelle ultime gare e potrebbe essere utilizzato come carta da inserire nel secondo tempo.

Sulla fascia destra offensiva dovremmo rivedere Alexis Saelemaekers, con Junior Messias in panchina. Sulla sinistra confermatissimo Rafael Leao. Per quanto riguarda il ruolo di centravanti, non è escluso che Pioli schieri Ante Rebic e dia del riposo a Olivier Giroud. Non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, che spera di tornare per lo scontro diretto di campionato Napoli-Milan.

COPPA ITALIA, MILAN-INTER: PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): Maignan; Florenzi (Calabria), Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Krunic (Diaz), Rafael Leao; Rebic (Giroud).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)