Milan, non è finita | Può ancora rinnovare! Le ultime

Nonostante la proposta a ribasso del club rossonero, il giocatore non ha mai detto di voler rifiutare e ha preso tempo per valutare.

Non è da dichiararsi ancora conclusa l’avventura di Alessio Romagnoli al Milan. Il classe 95′, complice l’infortunio di Kjaer e il fatto che non siano arrivati dei sostituti, si è ripreso la titolarità.

Giocatori Milan
Giocatori Milan (©LaPresse)

Stefano Pioli gli sta dando fiducia e lui sta ripagando con buone prestazioni, dimostrando di non essere distratto dalle questioni legate alla sua situazione contrattuale. Le valutazioni finali il difensore le farà con il suo agente Mino Raiola, anche a fronte delle altre proposte che arriveranno. Sicuramente il rapporto con i tifosi rimane molto buono, al contrario dell’altro calciatore rossonero in scadenza, ovvero Franck Kessie.

La sua situazione rimane comunque molto differente rispetto a quella dell’ivoriano. Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si parla di un’offerta di rinnovo “in forte ribasso”. La dirigenza avrebbe infatti proposto 2,8 milioni più dei premi, rispetto ai 6 milioni netti che il difensore guadagna attualmente. La rosea spiega che nel frattempo il mancino di Anzio ha evitato sempre di rilasciare qualsiasi tipo di dichiarazione su questo argomento, lasciano intendere di essere attento anche a valutare l’eventualità di un prolungamento e quindi di una permanenza in rossonero.

Il difensore è, come continua a sottolineare sempre la Gazzetta, un obiettivo della Lazio per il prossimo anno. I biancocelesti potrebbero salutare Francesco Acerbi, il cui rapporto con i tifosi è ormai ai minimi termini, per accogliere il capitano del Diavolo. L’offerta della Lazio viene quantificata in 3 milioni più bonus, quindi superiore (anche se di pochissimo) a quella di rinnovo del Milan.