Via dal Tottenham in estate | Gli agenti lo offrono al Milan!

Il Tottenham ha deciso di cederlo in estate perché non rientra nei piani di Antonio Conte. Lo hanno offerto al Milan. Potrebbe essere una svolta per la fascia destra d’attacco.

Il Milan ha in mente una serie di colpi in estate per rinforzare la propria rosa. L’obiettivo principale di Maldini e Massara è sostitituire i due calciatori che, a meno di clamorosi colpi di scena, andranno via a parametro zero. Franck Kessie su tutti: l’accordo con il Barcellona sembra molto vicino, ieri sono arrivate conferme importanti da Gianluca Di Marzio e anche dalla Spagna. Ma c’è in ballo anche la questione Alessio Romagnoli: anche lui è in scadenza e sembra destinato a non rinnovare perché l’offerta del Milan è al ribasso rispetto al suo attuale stipendio (5,5 milioni).

Bergwjin
Nazionale olandese (©LaPresse)

Ma la rosa di Stefano Pioli ha necessità di rinforzi anche in altri ruoli. I tifosi chiedono a gran voce un esterno destro che possa incidere quanto sta facendo Leao a sinistra. Saelemaekers è un giocatore che gode della stima di tutti ma non sembra avere nelle sue gambe gli assist e i gol di cui la squadra ha bisogno. L’alternatica è Junior Messias che sta facendo bene nell’ultimo periodo ma non è il profilo che permette al Milan di fare il salto di qualità anche a livell europeo. Serve un profilo diverso, giovane ma che può subito entrare nei meccanismi e nelle situazioni di gioco dei rossoneri. L’uomo giusto arriva dal Tottenham, e può liberarsi ad un prezzo molto favorevole.

Calciomercato Milan, l’esterno olandese per la svolta: costa 18 milioni

Circa tre settimane fa a Casa Milan si sono presentati gli agenti della Muy Manero, l’agenzia che cura anche gli interessi di Sven Botman, l’obiettivo principale dei rossoneri per la difesa del prossimo anno. Ma fra i loro assistiti non c’è soltanto il centrale del Lille ma anche un altro importante calciatore olandese che sta facendo un po’ di fatica in questi anni al Tottenham, soprattutto adesso con Antonio Conte perché inadatto al suo 3-5-2. Stiamo parlando ovviamente di Steven Bergwijn che potrebbe lasciare gli Spurs a prezzo di saldo in estate.

Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, il giocatore sarebbe stato offerto dalla Muy Manero al Milan in questo fatidico incontro di circa un mese fa. Il contratto con il Tottenham è fino al 2025 ma, come detto, se dovesse restare Conte, per lui non ci sarebbe più spazio e potrebbe andar via a costi molto contenuti. Per Transfermarkt il valore è di 18 milioni, una cifra sicuramente alla portata delle casse rossonere. Maldini e Massara sa che, una volta sistemata difesa e centrocampo, dovrà investire su un esterno importante e poi su una punta. 20 milioni per l’olandese potrebbero essere un’ottima soluzione. Bergwijn ha le caratteristiche di cui ha bisogno il Milan perché veloce, abile nell’uno contro uno e con assist e gol nelle gambe. A gennaio gli Spurs hanno rifiutato un’offerta dell’Ajax.