Calciomercato Milan, il presidente ammette: “Non è detta l’ultima parola”

Il presidente di un club torna a parlare di un giocatore spesso accostato ai rossoneri nel recente passato: il futuro rimane aperto.

Il Milan molto probabilmente perderà Franck Kessie a fine stagione e c’è curiosità di vedere come lo rimpiazzerà. Si tratta di una perdita importante, considerando pure che l’addio avverrebbe a parametro zero, però la società guarda avanti.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

Paolo Maldini e Frederic Massara si stanno già preparando alla sostituzione del centrocampista ivoriano. Stanno battendo più piste per completare la mediana di Stefano Pioli. Circolano diversi nomi di giocatori presenti nella lista del management sportivo rossonero.

E attenzione anche alla situazione di Tiemoué Bakayoko, finito in un ultima posizione nelle gerarchie e scontento del suo status in squadra. È arrivato in prestito biennale dal Chelsea e potrebbe lasciare Milanello con anticipo.

Mercato Milan, messaggio da Marsiglia su un centrocampista

Un calciatore di cui si parla molto in chiave Milan è Renato Sanches, stella del Lille il cui contratto scade a giugno 2023. Il club francese ha provato a offrigli il rinnovo, ma lui sembra deciso a cambiare squadra. Maldini e Massara hanno già avviato dei contatti con il suo agente Jorge Mendes. L’operazione sembra fattibile.

Boubacar Kamara
Boubacar Kamara e Luis Alberto (©Ansa Foto)

Un centrocampista che fino alla scorsa estate veniva accostato al Milan è Boubacar Kamara, 22enne del Marsiglia che ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e può essere tesserato a parametro zero a fine stagione. Una ghiotta occasione per diverse società.

La dirigenza rossonera aveva provato a prenderlo prima di far tornare Bakayoko, però l’offerta venne respinta dal suo club di appartenenza. Il Marsiglia sperava di convincere il calciatore a rinnovare, ma gli sforzi sono stati vani finora. C’è un’elevata probabilità che se ne vada gratis dalla Costa Azzurra.

Tuttavia Pablo Longoria, presidente del Marsiglia, in un’intervista a RMC Sport dice di non essersi ancora completamente arreso all’idea di perdere il giocatore: “Penso che fino alla fine non è ancora detta l’ultima parola. Continuiamo a parlare con il calciatore e gli abbiamo proposto diverse possibilità. Non c’è nessuno scontro con lui, il suo impegno non è mai stato in discussione”.

Longoria conferma i vari tentativi per ottenere la firma del centrocampista e anche dell’esistenza di contatti tuttora in corso per provare a convincerlo. Ad ogni modo, dalla Francia finora è spesso trapelato che Kamara lascerà la Costa Azzurra per andare a guadagnare un ricco stipendio altrove.

Le sue richieste economiche hanno disincentivato sia il Milan che la Roma dal farsi avanti. Più probabile un trasferimento in Premier League o in Bundesliga. Tuttavia, non bisogna escludere nulla. Il mediano francese non ha ancora firmato per nessun club.