Milan-Inter, un super Bennacer: le migliori giocate della partita – VIDEO

Il centrocampista algerino è stato autore di una partita perfetta ieri sera in Coppa Italia. L’erede di Kessie è già in casa rossonera

Milan-Inter, gara valida per la semifinale d’andata di Coppa Italia, si è conclusa con il risultato di 0-0. Ha prevalso la paura di sbagliare, il timore di concedere gol. Tutto è rimandato al match di ritorno, sarà praticamente una gara secca anche se il Milan avrà la possibilità anche di pareggiare segnando almeno un gol.

Bennacer in Milan-Inter di Coppa Italia
Bennacer in Milan-Inter di Coppa Italia (©LaPresse)

Non è stata una di quelle partite che verranno ricordate a lungo nella storia dei due club. Squadre che si sono rispettate, consapevoli l’una della forza dell’altra. Uno scontro che ha evidenziato il momento non proprio positivissimo di entrambe. Probabilmente ai punti avrebbe vinto il Milan, ma questo è calcio e non boxe. Insomma, possiamo dire che non sono state mantenute le aspettative che c’erano per questo derby. Ma non è tutto da buttare, perché tra i giocatori del Milan ce n’è uno in particolare che è stato protagonista di una grande gara.

Non parliamo di Alessandro Florenzi, anche lui autore di una partita di sostanza. Nemmeno della coppia difensiva Tomori-Kalulu (anzi trio, perché fino al problema muscolare anche Romagnoli era stato molto attento). Questa volta vogliamo concentrarci su Ismael Bennacer, playmaker rossonero ma non solo. Le sue qualità sono già ben note da qualche stagione. Fino all’anno scorso scorso era un titolare inamovibile per Pioli al fianco di Kessie, mentre in questo campionato con l’esplosione di Tonali non ha avuto sempre l’opportunità di partire dal primo minuto. Ma nonostante questo è uno di quei giocatori sempre bravi a farsi trovare pronti in qualsiasi momento.

Bennacer giganteggia a centrocampo: perfetto in difesa e in attacco

C’è un motivo se Ismael Bennacer è stato votato migliore in campo dai tifosi del Milan. L’algerino è stato semplicemente perfetto per tutto l’arco del match. Tantissimi palloni recuperati, sia in fase difensiva che in pressing alto. Bravo anche e soprattutto a far ripartire velocemente l’azione della squadra, imbeccando più di una volta Rafael Leao in progressione.

Ha soppresso letteralmente l’efficacia di un gran centrocampista come Nicolò Barella. L’instancabile Bennacer ha corso per tutti i novanta minuti più recupero. Tante azioni pericolose del Milan sono nate dai suoi piedi.

Nelle ultime settimane si è parlato molto della questione Kessie e di come possa essere difficile per Pioli poterlo sostituire nella prossima stagione in caso (sempre più probabile) di addio a parametro zero. La risposta l’ha data ieri sera Bennacer. Con il sicuro arrivo anche di Yacine Adli, la mediana rossonera è già completa così. Bennacer-Tonali-Adli, tre giocatori giovani ma già maturi. Ricordando anche che da luglio tornerà a Milanello anche Tommaso Pobega. Non c’è nulla di cui preoccuparsi: il centrocampo del futuro del Milan è a posto. In attesa che anche un giocatore duttile e fondamentale come Isma rinnovi il suo contratto, ci gustiamo le sue migliori giocate di ieri.