Milan, prova convincente del calciatore: il futuro è rossonero

Ancora una partita convincente e futuro che si tinge sempre più di rossonero. Il calciatore fa bene e il Milan pensa di acquistarlo al termine della stagione. Il punto sulla trattativa

Florenzi è un calciatore forte. Ho la fortuna di avere a destra due terzini forti, con caratteristiche anche simili. Non ho deciso se giocherà domani, vedremo che scelte farò per il derby e anche in vista del Napoli. Sono contento del suo apporto quotidiano, dentro e fuori dal campo, e quindi non posso che parlarne bene”.

Alessandro Florenzi
Alessandro Florenzi (©LaPresse)

Parlava così Stefano Pioli, alla vigilia di Milan-Inter, semifinale di andata di Coppa Italia. Alla fine il tecnico rossonero ha deciso proprio di puntare sul terzino di proprietà della Roma.

Dopo le dichiarazioni importanti nei suoi confronti, il mister ha deciso di dargli fiducia. Una fiducia ricambiata dal calciatore italiano, che ha confermato di essere un calciatore importante per questa squadra.

Florenzi è stato preciso e attento dietro, dando una mano alla squadra in fase difensiva: Ivan Perisic, straripante nell’ultimo derby di campionato, è stato praticamente annullato dall’ex Psg. Buona anche la spinta in avanti, con un tiro verso la porta che non ha trovato fortuna.

Florenzi ha lasciato il campo nei minuti finali del match e San Siro, pieno per l’occasione, lo ha applaudito con convinzione. La prestazione del terzino non è certamente passata inosservata.

Il calciatore, dopo l’operazione al ginocchio, ha dimostrato di essere importante per il Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara lo hanno capito e le parole di Stefano Pioli, in conferenza stampa, dimostrano che punterebbe su di lui ad occhi chiusi.

La partita di ieri, per Florenzi, è solo una conferma. Come detto, infatti, è ormai da diverso tempo che il terzino della Nazionale fornisce prestazioni di ottimo livello.

Aria di riscatto

Inevitabilmente il Milan pensa a riscattare Alessandro Florenzi. Il club rossonero per farlo dovrà versare una somma vicina ai 4,5 milioni di euro nella casse della Roma. Una cifra non certo alta ma a pesare a bilancio sarebbe il suo stipendio.

Ecco perché prima di riscattarlo dai giallorossi, il Milan vorrà trovare un giusto accordo con Florenzi. La voglia di andare avanti insieme c’è ma va trovata la giusta quadra.