Juventus, altro dispetto al Milan: vuole anche il difensore!

La Juventus è una vera e propria rivale sul mercato per il Milan, come confermano anche i recenti rumors sugli obiettivi futuri.

I piani di mercato di Milan e Juventus di base sembrano piuttosto diversi, anche storicamente. I rossoneri vantano un progetto che si basa sul lancio di giovani talenti di qualità, la Juve invece da sempre punta su calciatori già pronti e maturi.

allegri
Massimiliano Allegri (©LaPresse)

Ma in vista della prossima estate, la squadra di Massimiliano Allegri potrebbe scontrarsi dal punto di vista di trattative e compravendite proprio con i rivali milanisti. Diversi gli obiettivi comuni tra le due storiche rivali di Serie A.

Negli ultimi giorni si è vociferato di un inserimento della Juve per Renato Sanches, da tempo obiettivo numero uno del centrocampo del Milan. Nelle settimane precedenti le due squadre sono state accomunate nella caccia a giocatori come Bremer, Scamacca o Mazraoui.

Juve, il piano per strappare il calciatore al Milan

L’ultima rivelazione riguarda invece uno scippo vero e proprio che la Juventus tenterà di effettuare al Milan. I bianconeri sembrano infatti voler puntare su un calciatore di proprietà rossonera, dal futuro ancora in bilico.

Pare che le Zebre si siano concretamente inserite nella corsa ad Alessio Romagnoli. L’ultima ipotesi realistica per rinforzare la difesa bianconera sia proprio strappare al Milan il proprio capitano, che come è noto ha il contratto in scadenza a giugno.

Romagnoli Alessio
Alessio Romagnoli (©Ansa Foto)

Mentre il Milan sta tentando di trovare un accordo per il suo rinnovo, a cifre decisamente più contenute dei 5 milioni netti attuali, la Juve si sta muovendo sotto traccia. In particolare Max Allegri è un grande estimatore del numero 13 rossonero e avrebbe chiesto alla propria dirigenza di tentare l’approccio decisivo.

La Juventus prepara la mossa giusta, puntando sui buoni rapporti con l’agente Mino Raiola. A breve il club discuterà con il noto procuratore del futuro di Paul Pogba, ma nei dialoghi si proverà ad inserire anche il futuro di Romagnoli. La società di Agnelli potrebbe replicare la modalità degli affari Rabiot e Ramsey: acquisti a parametro zero ma con ingaggi di grande portata.

In questo caso Romagnoli direbbe addio al Milan per scadenza di contratto e vedrebbe anche sfumare l’ipotesi Lazio. I biancocelesti da tempo sono sulle sue tracce, ma difficilmente riusciranno a formulare una proposta superiore ai 3 milioni netti a stagione. Insomma, la Juve prepara l’ennesimo sgarbo sul mercato per indebolire le rivali.