Milan, rinnovo Bennacer: firma rinviata per un motivo

Come per Leao, anche per Bennacer la firma sul rinnovo sta slittando: ma il motivo è differente.

Dopo aver siglato il nuovo contratto con Theo Hernandez, il Milan vuole blindare anche Ismael Bennacer e Rafael Leao. Con entrambi gli accordi sono pressoché raggiunti ormai.

Ismael Bennacer
Ismael Bennacer (©Ansa Foto)

Per quanto riguarda il portoghese, che andrebbe a guadagnare uno stipendio da circa 4,5 milioni di euro annui fino al 2026, c’è un intoppo che sta causando il rinvio della firma. Si tratta della causa avviata dallo Sporting Lisbona contro di lui per la risoluzione contrattuale unilaterale effettuata nel 2018.

La recente sentenza del TAS di Losanna ha riconosciuto la responsabilità in solido anche del Lille, dove si trasferì il giocatore a parametro. Il club francese deve pagare quasi tutto l’importo del risarcimento, che sarà la FIFA a dove ristabilire dopo che il Tribunale Arbitrale dello Sport in Portogallo lo aveva fissato a 16,5 milioni di euro, diventati 20 con gli interessi. Il rinnovo di Leao con il Milan non è in dubbio, ma si attende l’evoluzione della vicenda prima di firmare.

News Milan: perché Bennacer non firma ancora il contratto

Per quanto concerne il prolungamento contrattuale di Bennacer, anche in questo caso l’intesa praticamente c’è. Il centrocampista algerino percepirà un ingaggio da 3,2 milioni netti a stagione, esattamente il doppio rispetto a quanto percepisce oggi.

Bennacer Dzeko
Ismael Bennacer ed Edin Dzeko (©Ansa Foto)

Come nel caso di Leao, il contratto verrà esteso dal giugno 2024 al giugno 2026. Una soluzione che permette al Milan di mettersi al riparo da eventuali brutte sorprese future. I casi Donnarumma, Calhanoglu e Kessie insegnano. Bennacer crede nel progetto rossonero e si sente pienamente coinvolto da Stefano Pioli, avverte la fiducia di tutti nell’ambiente.

E allora perché non firma? Non c’è nessun problema. Come spiegato dal collega Daniele Longo di calciomercato.com, le tempistiche si sono allungate a causa degli impegni ravvicinati della squadra. Ma l’attesa sta per terminare.

La prossima settimana potrebbe essere quella giusta per le firme. Il Diavolo non avrà una partita infrasettimanale da affrontare e ci sarà il tempo per “passare alle cose formali” con Bennacer. Il suo agente Moussa Sissoko dovrebbe essere a Milano tra pochi giorni. Non rimane che attendere. Ma prima c’è Napoli-Milan, che i rossoneri vogliono assolutamente vincere.