Milan, nuova concorrente per Mazraoui: dipende anche dall’Inter

Nouassir Mazraoui è uno dei calciatori più attenzionati in questo momento dalle big per il ruolo di terzino destro. Il 25enne si libererà a parametro zero dall’Ajax la prossima estate e rappresenta una grande occasione di mercato.

Nouassir Mazraoui
Nouassir Mazraoui (©LaPresse)

Il Milan considera il calciatore un ottima soluzione per la fascia, nel caso Alessandro Florenzi non dovesse rinnovare. A Stefano Pioli servirebbe quindi un’alternativa a Calabria e nei giorni scorsi il nome del marocchino è stato fortemente accostato al Diavolo. L’operazione non è però affatto semplice.

Il suo agente Mino Raiola si è infatti già mosso per trovargli una sistemazione importante e ne ha parlato con la dirigenza del Barcellona nell’ambito dell’eventuale operazione che porterebbe l’attaccante norvegese Haaland in blaugrana. Il Barca è quindi una delle principali concorrenti del Milan, molto interessato al giocatore, ma non è l’unica.

Secondo quanto riferito dalla Bild infatti, sull’esterno marocchino ci sarebbe infatti anche il Bayern Monaco. Il club bavarese si aggiunge quindi a Milan e Barcellona nella corsa al giocatore dell’Ajax, ma il classe ’97 non sarebbe l’unico obiettivo per il ruolo di terzino destro per la squadra allenata da Nagelsmann.

 

Il Bayern valuta Mazraoui: alternativa a Dumfries

Sul taccuino della dirigenza tedesca c’è infatti un altro calciatore che ha militato in Eredivisie, e che ora gioca in Serie A. Si tratta dell’interista Denzel Dumfries. Il laterale dei nerazzurri però, a differenza di Mazraoui, non è in scadenza di contratto e si è trasferito a Milano soltanto la scorsa estate. Dumfries sta facendo molto bene in questa prima stagione all’Inter, che infatti vuole ben 50 milioni per privarsene, a fronte dei 30 proposti dal Bayern.

Ecco quindi che le difficoltà per arrivare a Dumfries potrebbero portare i tedeschi a virare con forza su Mazraoui, complicando ulteriormente la situazione al Milan, che rimane interessato al laterale. Siamo solo a marzo ma il mercato degli svincolati è entrato pienamente nel vivo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)