Milan, Kovacevic esalta un ex rossonero: “Mai visto uno così”

Inervistato dalla Gazzetta, Darko Kovacevic ha esaltato un ex calciatore del Milan con il quale ha militato, in passato, nella stessa squadra

Un biennio di rinascita per il Milan tornato finalmente a competere per grandi obiettivi dopo un decennio difficile nel quale lo Scudetto e la zona Champions sono quasi sempre stati un traguardo impossibile da raggiungere già nella prima parte della stagione.

Darko Kovacevic
Darko Kovacevic (Ansa Foto)

Un nuovo Milan quella di Pioli che ha riportato entusiasmo tra i tifosi, stufi e sconsolati di assistere alle vittorie degli altri o quantomeno di assistere a duelli che coinvolgevano i rossoneri solo marginalmente. Un Milan, quello attuale, comunque non paragonabile nell’organico agli ultimi Milan vincenti, in particolare a quello di Carlo Ancelotti, protagonista a inizio millennio con i suoi campioni che hanno vinto, almeno per una volta, tutto quello che c’era da vincere.

Un Milan completo in tutti i reparti con Dida, Maldini, Cafù, Stam, Nesta, Pirlo, Gattuso, Rui Costa, Kakà, Seedorf, Inzaghi, Shevchenko e tanti altri calciatori in grado di destare ammirazione anche negli avversari al punto che alcuni di loro sovente vengono ricordati come tra i più forti nel loro ruolo.

Darko Kovacevic, l’elogio a un ex Milan

L’ultimo elogio nei confronti di un ex giocatore di quel Milan è arrivato da Darko Kovacevic. Ex attaccante a inizio millennio della Juventus e della Lazio, il serbo, ora scout dell’Olympiakos, altra squadra in cui ha miliatato, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

Nel ripercorrere la sua esperienza in Italia e non solo, Kovacevic ha risposto a una domanda su quale sia stato il difensore  più forte affrontato in carriera. L’ex attaccante non ha avuto dubbi nella sua scelta: “E’ Sandro Nesta, tecnico, rapido, intelligente, forte di testa. Mai visto uno così.”

Alessandro Nesta
Alessandro Nesta (Ansa Foto)

Un giudizio netto (e condivisibile) quello di Kovacevic che è stato sia da avversario (con la Juve) che compagno di squadra di Nesta nell’unica stagione disputata con la Lazio nel 2001-02, l’ultima nella quale Sandro ha indossato la maglia biancocelesta prima del passaggio al Milan avvenuto nell’estate post Mondiale.

Una svolta ulteriore nella carriera di Nesta che dopo aver vinto uno Scudetto, 2 Coppa Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Europea con la Lazio, squadra in cui è cresciuto, ha arricchito il suo palmares con due Champions League, uno Scudetto, un Mondiale per Club, una Supercoppa Europea, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana conquistate in rossonero. Signori, Alessandro Nesta ..