Juve e Nazionale nei guai: è il momento del rossonero

La Juventus e la Nazionale devono fare i conti con la positività di Manuel Locatelli al Covid-19. Salgono le possibilità di vedere Tonali recitare un ruolo da protagonista in Nazionale

Risveglio alquanto complicato per la Juventus. La squadra bianconera ieri si è arresta al Villarreal. Gli spagnoli si sono imposti con un pesante 3 a 0, eliminando gli uomini di Massimiliano Allegri, che a detta di molti erano nettamente favoriti.

Roberto Mancini
Roberto Mancini (©LaPresse)

Ci sarà adesso di pensare al campionato per provare a dare l’assalto allo Scudetto. Il Milan capolista è lontano sette punti. Da quando le due squadre si sono affrontate, la Juventus non è riuscita a recuperarne nemmeno uno.

Ma sarà un finale di stagione tirato, in cui sarebbe sbagliato sottovalutare Vlahovic e compagni. Come detto, per i bianconeri è stata una mattinata davvero complicata. L’eliminazione dalla Champions League brucia ancora parecchio ma non è l’unico problema con cui dover fare i conti.

La Juventus – attraverso i propri canali ufficiali – ha infatti comunicato che Manuel Locatelli è risultato positivo al Covid-19. Una perdita importante per i bianconeri, che certamente non lo avranno per la partita del weekend.

Appare ovvio che l’ex rossonero rischia di saltare anche il match della Nazionale contro la Macedonia del Nord, valevole per i Playoff Mondiali. E’ evidente che c’è il tempo per negativizzarsi ma non è così scontato.

Juventus Football Club comunica che oggi è emersa la positività al Covid-19 di Manuel Locatelli. Il calciatore, in accordo con l’autorità sanitaria locale, è già stato posto in isolamento“, recita il comunicato.

Possibilità per Tonali

Guardando alla Nazionale, salgono le quotazioni di Sandro Tonali. Oggi vi abbiamo raccontato di un centrocampista ai margini del gruppo per via della febbre ma tutto dovrebbe rientrare a breve, così da mettersi a disposizione sia mister di Pioli che di Roberto Mancini. L’ex Brescia, come dicevamo, sul recuperare un ruolo da protagonista nei prossimi match dell’Italia.

I titolari sarebbero Barella, Jorginho e Verratti. Soprattutto l’interista e il calciatore del Psg, che ha saltato l’ultimo match di campionato contro il Bordeaux, non stanno attraversando un ottimo momento. Tonali potrà dunque trovare spazio se non dal primo minuto a partita in corsa.

Restano un po’ indietro Cristante e Pellegrini, che possono comunque dare una mano alla squadra che deve vincere per non restare fuori dai Mondiali.