Milan, Brahim Diaz: “Il gol arriverà. Pioli fondamentale nella mia carriera”

Il fantastica spagnolo ha parlato ai microfoni di Sky al termine di Cagliari-Milan, gara che i rossoneri hanno portato a casa col risultato di 0-1

Una vittoria super del Milan, ottenuta con tanta fatica, ma per questo con un valore ancor maggiore. A Cagliari basta la rete di Bennacer al quindicesimo del secondo tempo. Sei punti adesso dividono i rossoneri dall’Inter, tre dal Napoli. Ecco perché questo trionfo assume un’importanza fuori dal normale.

Brahim Diaz in Cagliari-Milan
Brahim Diaz in Cagliari-Milan (©LaPresse)

Grande prestazione della squadra di Stefano Pioli che spreca molto ma alla fine ottiene tre punti fondamentali per il prosieguo del campionato. Dal primo minuto è partito Brahim Diaz, che ha sbagliato diversi gol ma è stato importante nell’azione che ha portato alla rete che poi ha deciso la gara. Ecco cosa ha detto lo spagnolo ai microfoni di Sky.

“Credo di aver fatto una buona partita, ho aiutato la squadra e ho lavorato molto. Abbiamo vinto e questo è l’importante. Una serata difficile soprattutto per il clima ma ora siamo tutti felici. Pensiamo già alla prossima partita. Cerchiamo di fare sempre ciò che ci dice il mister, siamo una squadra di qualità. Il livello è molto alto. La partita contro l’Inter ci ha dato fiducia ed autostima. Mi piace la critica, sono d’accordo sul fatto che devo migliorare nella fase realizzativa. I gol arriveranno, non sono preoccupato”.

Su Pioli: “Il mister è una persona incredibile, ci fa sentire tutti giocatori di grande qualità. Lui è fondamentale nella mia carriera, grazie a lui sono qui e sto giocando per la squadra. Mi ha aiutato sia in fase difensiva che offensiva. Con Ancelotti sono stato solo in ritiro, anche lui è molto bravo. Ha il Milan nel cuore e con lui ho parlato anche dei rossoneri”.