Milan, nuovo esterno: incontro con l’intermediario | Il prezzo può calare!

Il club rossonero pensa a un esterno offensivo che gioca in Premier League: costa molto, ma il prezzo potrebbe calare a fine stagione.

Il Milan nei prossimi mesi sarà chiamato a decidere se confermare o meno Junior Messias, arrivato in prestito con diritto di riscatto dal Crotone. Servono 5,4 milioni di euro per l’acquisto a titolo definitivo del cartellino.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©LaPresse)

Il 30enne brasiliano ha realizzato 5 gol in 24 presenze tra Serie A, Coppa Italia e Champions League. Sarebbero stati 6, se l’arbitro Serra non avesse commesso un clamoroso errore nel match di campionato a San Siro contro lo Spezia.

Anche se a livello realizzativo non è andato male, l’esterno destro sudamericano non ha pienamente convinto e potrebbe non essere riscattato. Vero che un’eventuale retrocessione del Crotone potrebbe favorire un possibile sconto sul prezzo del cartellino, però la dirigenza rossonera valuterà con attenzione il suo rendimento e poi prenderà una decisione basandosi soprattutto sulle prestazioni.

Milan, nuovo esterno dalla Premier League? Attenzione al prezzo

Il Milan sta già valutando alcuni esterni offensivi in vista della prossima finestra del calciomercato. Spesso in Italia si è parlato di Domenico Berardi, stella del Sassuolo da diversi anni. Il calabrese classe 1994 si sente pronto per giocare in una squadra più importante. In questa stagione ha collezionato 14 gol e 14 assist in 27 partite di Serie A, numeri notevoli.

Tuttavia, non mancano dei dubbi su Berardi. Innanzitutto sul costo del cartellino, visto che il Sassuolo chiede circa 35 milioni per lasciarlo partire. Inoltre si tratta di un giocatore che non ha quasi esperienza nelle coppe europee (4 presenze nel playoff di Europa League nella stagione 2016/2017) e con la nazionale non ha sempre convinto.

Ismaila Sarr
Ismaila Sarr (©LaPresse)

Tra gli esterni che piacciono molto al Milan figura anche Ismaila Sarr, 24enne senegalese in forza al Watford. Nelle 16 presenze nella Premier League 2021/2022 ha messo insieme 5 reti e un assist. Ha un contratto che scade a giugno 2024 .

Stando a quanto spiegato da Telelombardia, la dirigenza rossonera nei giorni scorsi ha avuto un incontro in sede con un intermediario che si occupa di Sarr. La valutazione del cartellino è molto alta, circa 50 milioni, ma potrebbe calare. Il Watford lotta per la salvezza in campionato e se dovesse retrocedere in Championship probabilmente dovrebbe accontentarsi di un incasso minore dalla cessione del calciatore.

Gli Hornets avevano investito circa 30 milioni per comprarlo dal Rennes nell’estate 2019. Un grande investimento ripagato da un buon rendimento in campo. In questa stagione alcuni problemi fisici hanno fermato il talento senegalese, però le sue prestazioni non sono passate comunque inosservate. Anche il Liverpool ha messo gli occhi su di lui. Per il Milan si tratta di un’operazione davvero complicata da concretizzare.