La Roma è pronta a cederli entrambi: il Milan ci pensa

Il Milan avrebbe sondato il terreno per un paio di calciatori che militano nella capitale e che sono dati già in partenza a giugno.

Non solo obiettivi dichiarati ed assalti programmati. Il calciomercato, soprattutto quello che verrà, si svilupperà molto sulle occasioni che la finestra estiva potrà presentare.

roma milan
Roma-Milan (©LaPresse)

Occhi dunque anche su quei calciatori che, per un motivo o per l’altro, sono pronti a lasciare i rispettivi club. Magari per un contratto non rinnovato o per esigenze della squadra proprietaria del cartellino, obbligata a vendere.

Il Milan si potrebbe muovere in tal senso. Alcuni obiettivi per l’estate 2022 sono già piuttosto noti, altri (vedi Origi) già in cassaforte. Ma non è da escludere la comparsa di nuovi pallini da puntare, che potrebbero tornare utili nello scacchiere di mister Pioli a cifre anche contenute.

La Roma è pronta a cederli entrambi: ecco quanto costano

In tal senso va seguita la situazione della Roma di José Mourinho. La società capitolina è pronta a rivoluzionare per due motivi il proprio reparto di centrocampo. In primis il tecnico portoghese vuole elementi di maggior qualità ed esperienza rispetto ai titolari attuali, ma c’è anche un discorso contrattuale che vedrà due mediani fare presto le valigie.

Si tratta di Bryan Cristante e Jordan Veretout. I due centrocampisti giallorossi hanno il contratto in scadenza a giugno 2024 e pensavano di poter trattare il rinnovo in tempi brevi. Accordi invece saltati con il d.g. Tiago Pinto, che li ha praticamente messi sul mercato, dando mandato ai rispettivi agenti di cederli.

cristante e veretout
Bryan Cristante e Jordan Veretout (©LaPresse)

Due partenze eccellenti, trattandosi di un nazionale italiano e di uno francese. Oggi il Corriere della Sera accosta entrambi i calciatori al Milan, che è sempre alla ricerca di un sostituto di Franck Kessie. Se non dovesse andare in porto l’affare Renato Sanches (che piace anche a Mourinho) potrebbero tornare di moda queste due soluzioni.

Cristante viene valutato attorno ai 20 milioni di euro, ma la Roma potrebbe accontentarsi di qualcosa in meno pur di fare cassa con il centrocampista cresciuto proprio nel vivaio del Milan. Un suo ritorno in rossonero sarebbe utile anche nel discorso delle liste UEFA, che prevedono un tot di posti dedicati a calciatori formati in ‘casa’.

Veretout invece potrebbe lasciare Roma anche per una cifra più contenuta. Pinto chiede almeno 15 milioni per l’addio del francese, che però non è personaggio gradito a Mourinho. Ciò potrebbe abbassare ancor di più il prezzo. Di recente anche l’Inter si sarebbe interessata al destino del classe 1993.