C’è l’annuncio del presidente: per il Milan è finita

Arriva l’annuncio del presidente. Acquistati un centrocampista e un difensore. E’ dunque addio al Milan: ecco  le dichiarazioni del numero uno del club

Franck Kessie e il Milan si separeranno a fine stagione. La trattativa per il rinnovo si è arenata parecchi mesi fa e l’ivoriano ha così trovato una nuova sistemazione.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

Non è certo notizia di oggi, l’accordo tra l’ex Atalanta e il Barcellona. Il centrocampista, dunque, ripartirà dalla Spagna. Le dichiarazioni, rilasciate in Giappone, la scorsa estate, sono ormai un brutto ricordo.

La trattativa per il trasferimento al Barcellona è conclusa. Il giocatore avrebbe già svolto le visite mediche, in gran segreto. Ieri sera è praticamente arrivato l’annuncio ufficiale da parte del numero uno del club spagnolo, Laporta.

Le dichiarazioni del presidente

Il presidente blaugrana, intervenuto ai microfoni di RAC1, ha confermato un doppio acquisto a zero: “Abbiamo chiuso per due giocatori – afferma Laporta -. Potrebbe trattarsi di un difensore e di un centrocampista.. Raphinha, invece, è un grande giocatore. Deco ha il suo lavoro e ci informa sui dettagli per non sbagliare. E in alcuni casi ci ha aiutato molto”.

Non serve far nomi per capire che il presidente del Barcellona faccia riferimento a Christensen, difensore danese che non rinnoverà col Chelsea, e Franck Kessie.

Il trasferimento dell’ivoriano in blaugrana è dunque realtà. Sarà interessante, adesso, capire come Kessie potrà calarsi all’interno degli schemi di Xavi.

Con l’addio di Franck Kessie e molto probabilmente anche quello di Alessio Romagnoli, si chiude definitivamente un’era. Non c’è più traccia dell’operato di Mirabelli e Fassone e della proprietà cinese