Milan, conferma dalla Spagna: contatti con l’agente!

A fine stagione lascerà il club dopo 9 anni: Maldini ha già sondato il terreno in un colloquio con il procuratore

Il Milan continua a studiare le soluzioni migliori per il futuro ed è costantemente attenta a dei possibili affari low cost dalle grandi del calcio europeo. Serve un top sulla trequarti e Maldini sta vagliando ogni ipotesi.

Real Madrid
Real Madrid (©LaPresse)

Questi da poco trascorsi sono stati mesi in cui la società si è mossa per rinforzarsi in difesa a centrocampo, portando avanti le trattative per Botman e Renato Sanches del Lille. Maldini ha poi lavorato sul centravanti, andando a bloccare il belga del Liverpool, Origi, ma tenendo aperte altre soluzioni.

Ora il Diavolo cerca un giocatore importanti per la trequarti, in grado magari di giocare anche sull’esterno, in considerazione anche del fatto che il riscatto di Junior Messias dal Crotone non è così scontato. Le soluzioni possibili dal mercato sono diverse: dal possibile innesto di giovani di prospettiva all’ingaggio di big in scadenza e in rotta con il proprio club di appartenenza.

Andando in quest’ultima direzione, il Milan sta parlando da tempo con il Real Madrid in merito a diverse situazioni. La prima è sicuramente la trattativa per il riscatto di Brahim Diaz, per cui i rossoneri vorrebbero uno sconto da Florentino Perez. Ciò sta portando a studiare anche altri possibili nomi in uscita dal club spagnolo.

 

Maldini a colloquio con il procuratore di Bale

Nei giorni scorsi si è parlato di Marco Asensio, ma oggi è rimbalzato il nome di un altro top che è fuori dal progetto del Real, ovvero Gareth Bale. Dalla Spagna hanno accostato il giocatore delle Merengues ai rossoneri, che avrebbero già avviato i contatti per tentare di mettere a segno il colpo. A riportare la notizia è Sport che inserisce i rossoneri nella corsa all’ex Tottenham e parla di un Paolo Maldini già attivo in questo senso.

Secondo quanto riferito dal portale spagnolo, il dt dei rossoneri ha avuto dei colloqui con il suo agente, Jonathan Barnett, per verificare la fattibilità dell’operazione. L’ala gallese è ormai da tempo ai margini del progetto dei Blancos, eppure in Nazionale continua a fare grandi cose, come ad esempio la doppietta con cui ha trascinato i suoi contro l’Austria negli spareggi delle qualificazioni ai Mondiali. Il 32enne ha dimostrato quindi di poter giocare ancora ad altissimi livelli e sono già diversi i club che stanno lavorando per provare a ingaggiarlo a parametro zero dalla prossima estate.

Quel che è certo è che il giocatore lascerà Madrid a fine stagione dopo ben 9 anni. Da entrambe le parti c’è infatti il desiderio di separarsi al termine di questa stagione. L’attaccante ha voglia di cambiare aria e i Galacticos hanno intenzione di puntare su nuovi giocatori più giovani, per guardare al futuro. Il Milan vuole approfittarne e tentare di far risorgere un campione che negli ultimi tempi si è perso un po’ per strada.