Milan-Bologna, il numero dei tiri è incredibile: Pioli deve riflettere

Milan molto sprecone a San Siro contro il Bologna: tanti tiri verso la porta e scarsa precisione.

Era un’occasione importante per riportare il vantaggio sul Napoli a +3, ma il Milan l’ha sprecata. Contro il Bologna, a sorpresa, è arrivato un risultato finale di 0-0 che lascia tanta amarezza.

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

La squadra di Stefano Pioli ha fatto la partita, però ha sciupato tantissime occasioni in fase offensiva. Sono mancate lucidità e precisione per fare un gol che avrebbe regalato 3 punti importanti. La delusione è tantissima in casa rossonera.

Le statistiche dicono che il Milan ha calciato verso la porta ben 33 volte e solo in 7 di queste il pallone ha centrato lo specchio difeso da Skorupski. Il dato evidenzia quanto ci sia stata dell’imprecisione al momento di segnare. C’è tanto da migliorare, dato che è capitato anche in altre partite di creare tante chance e di non essere abbastanza concreti.

Nella giornata precedente a Cagliari, i rossoneri hanno vinto 1-0 con 21 tiri totali dei quali solo 6 in porta. Dunque, nelle ultime due partite la bellezza di 54 conclusioni con solamente una rete. In vista della prossima gara contro il Torino sarà fondamentale migliorare a livello realizzativo, tutti i giocatori del reparto offensivo sono chiamati a dare di più.

La corsa Scudetto è in una fase decisiva e i ragazzi di Pioli non possono rischiare di sprecare altre occasioni. Già contro il Bologna il pareggio è una delusione grande, adesso bisogna evitare altri passi falsi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)