Napoli, allarme infortunio: l’attaccante lascia l’allenamento

Il centravanti ha lasciato anzitempo l’allenamento a causa di un problema muscolare: la situazione verrà monitorata

Non solo il Milan è alle prese con gli infortuni. Anche un’altra rivale nella corsa scudetto deve vedersela con i problemi fisici di uno dei suoi giocatori più rappresentativi.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (©LaPresse)

Sarà un finale di stagione incandescente in Serie A per quanto riguarda la lotta in vetta. A giocarsela sono in tre: Milan, Inter e Napoli, e molto dipenderà anche dalla condizione fisica di queste tre squadre in vista delle ultime sette partite di campionato. I rossoneri hanno perso Alessandro Florenzi dopo l’infortunio nei minuti finali di Milan-Bologna. L’esterno si è operato al ginocchio e l’intervento è andato bene ma ovviamente non ci sarà nelle prossime partite.

Non solo i rossoneri devono però fare i conti con gli infortuni. Il Napoli rischia infatti di dover perdere nuovamente il suo attaccante, Victor Osimhen, che nella mattinata odierna è stato costretto ad abbandonare l’allenamento. A comunicare la notizia è stato lo stesso club partenopeo, che ha specificato che Osimhen è uscito anzitempo dalla seduta a causa di un risentimento alla coscia sinistra.

Le sue condizioni andranno valutate nelle prossime ore e la sua presenza nel match contro la Fiorentina è a rischio. Il nigeriano aveva saltato la trasferta contro l’Atalanta per squalifica. Un problema, che se confermato, sarebbe non da poco per la squadra di Luciano Spalletti in vista delle ultime sfide stagionali.