Torino-Milan, Juric: “Avremmo meritato la vittoria”

Le parole di Ivan Juric nel post-partita di Torino-Milan. Il tecnico croato si è detto contento della sua squadra, sottolineando un importante aspetto

Pareggio deludente per i rossoneri di Pioli, il secondo consecutivo. Il Milan non è andato ancora una volta oltre lo 0-0. Stasera c’era il Torino, padrone di casa, a far da rivale. I granata si sono confermati avversari ostici per qualsiasi avversaria, ancor di più per un Diavolo che ultimamente pare incapace di segnare gol.

Ivan Juric Torino-Milan
Ivan Juric Torino-Milan (©LaPresse)

La difesa del Torino è stata attenta su ogni assalto rossonero, e molto spesso la squadra granata si è affacciata in area di rigore del Milan, creando qualche pericolo di troppo a Mike Maignan. Il portierone francese, per fortuna, ha parato qualsiasi conclusione, evitando il peggio.

Il Torino stasera si è confermato, come accennato, grande rivelazione di questa Serie A. Il pareggio tra i granata e i rossoneri è assai probabilmente il risultato più giusto. Certo, il Milan ha gestito di più il pallone, ma alla fine la gara l’avrebbe potuta vincere sia la formazione di casa che quella ospite. Tutta una questione di episodi, e anche un pizzico di fortuna che è mancata ad entrambe.

Secondo Ivan Juric, però, le cose stanno diversamente. Intervistato nel post-gara, il tecnico croato ha affermato che è la sua squadra quella che avrebbe meritato la vittoria.

Le sue parole ai microfoni di DAZN dopo la partita:

“La squadra ha fatto un’ottima partita, nel secondo tempo ha creato tanto per vincere. Il Milan mi è piaciuto a tratti, a volte è riuscito a metterci in difficoltà. È stata una battaglia e noi abbiamo meritato più secondo me. Per vincere. Soprattutto per le tante occasioni create nel secondo tempo”.