Milan, Florenzi prova ad accelerare: quando può rientrare

L’esterno rossonero è tornato a lavorare intensamente e vuole tornare a disposizione prima possibile

L’emergenza infortuni in casa Milan non accenna a fermarsi e oggi è arrivata la brutta notizia del nuovo stop per Zlatan Ibrahimovic. Stefano Pioli si trova quindi nuovamente, per questo finale di campionato, a dover gestire il gruppo tenendo contro delle numerose assenze.

Alessandro Florenzi
Alessandro Florenzi (©LaPresse)

Una situazione quasi improvvisa con i rossoneri che sono stati costretti a partire per la trasferta con il Torino senza sette giocatori: oltre ai lungodegenti infatti, si erano aggiunti in extremis alla lista degli indisponibili lo svedese, Bennacer, Rebic e Castillejo. Per tutto l’arco della stagione il Diavolo ha dovuto fare i conti con assenze importanti e in questo finale rischia di pagarle caro.

Intanto però c’è chi scalpita per tornare il prima possibile e spinge per abbreviare i tempi di recupero. Parliamo di Alessandro Florenzi: l’esterno si era infortunato (lesione al menisco) nel finale del match contro il Bologna ed era stato subito operato. L’intervento era riuscito perfettamente e ora ora l’ex Roma sta lavorando intensamente per poter tornare a disposizione del tecnico il prima possibile.

Secondo quanto riferito in mattinata da Tuttosport, Florenzi avrebbe intenzione di provare ad esserci già per le gare del mese di maggio. Ovviamente la voglia di tornare ad aiutare i compagni è tanto per il 31enne, nel momento in cui il Milan si giocherà le gare più importanti, con Fiorentina, Verona, Atalanta e Sassuolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)