Milan-Genoa, la probabile formazione di Pioli: cambia il centrocampo

Le ultime novità sulla probabili formazione rossonera che scenderà in campo contro il Genoa. Pioli cambia il centrocampo!

Meno di ventiquattro ore al gran ritorno in campo del Milan. Domani sera, allo stadio San Siro, i rossoneri saranno chiamati ad affrontare il nuovo Genoa di Blessin. Non un’impresa semplice, anzi. I liguri sono in piena lotta salvezza, e ce la metteranno tutta per ostacolare il cammino del Diavolo.

Tonali e Kessie
Tonali e Kessie (©LaPresse)

La squadra di Stefano Pioli avrà l’assoluto dovere di dimostrare che i due ultimi pareggi contro Bologna e Torino – con nessun gol segnato – hanno rappresentato un momentaneo blocco mentale e tecnico. Ma che si è già pronti a voltare pagina! Il Milan ha la necessità urgente di ritrovare brillantezza e lucidità negli ultimi 20 metri, e quella contro il Genoa deve essere la prima occasione utile.

Per fa sì che ciò accada, Stefano Pioli è pronto a modificare alcune scelte di formazione rispetto all’ultima gara contro il Torino. Per fortuna, hanno recuperato dall’infortunio due giocatori fondamentali come Rebic e Bennacer. Soprattutto il rientro dell’algerino consentirà a Pioli di fare delle precise scelte a centrocampo.

Non hanno invece risolto l’infortunio Zlatan Ibrahimovic, Alessio Romagnoli e Samuel Castillejo. I tre non saranno quindi della gara di domani sera.

Milan, la probabile formazione anti-Genoa: cambia il trequartista

Al netto di assenze e recuperi, Stefano Pioli pare avere pochissimi dubbi sulla formazione da schierare in campo contro il Genoa. Rispetto alla gara contro il Torino, sostanzialmente i cambi saranno due e riguarderanno il centrocampo. Difatti, grazie al rientro di Ismael Bennacer – che aveva saltato l’ultima contro i granata – Pioli potrà avanzare Franck Kessie a trequartista e far sedere in panchina un deludente Brahim Diaz. 

In mediana, quindi, a far coppia ci saranno Sandro Tonali, che sembra aver recuperato in condizione, e appunto Bennacer. Poi, il resto della formazione dovrebbe essere la stessa di quella vista a Torino con: Maignan in porta, Calabria terzino a destra e Theo Hernandez a sinistra, Tomori-Kalulu coppia centrale di difesa, Leao alla sinistra di Kessie in trequarti e Saelemaekers a destra. Infine, il solito Olivier Giroud centravanti in solitaria.

L’attaccante francese avrà ancora il compito di guidare l’attacco rossonero, un obiettivo nel quale mette sempre tutto sè stesso. La sua partita contro il Torino è stata assolutamente all’altezza, ma i diversi tentativi di servire i compagni non hanno mai portato a nulla di buono, proprio perchè è mancata in maniera evidente lucidità in trequarti.

Con Ibrahimovic assente, toccherà a Giroud spronare i giovani compagni a dare il massimo e ritrovare il guizzo.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, Kessie, Leao; Giroud.