Milan-Genoa, Tomori: “Con la Lazio sarà dura, Kalulu come un fratello”

Il difensore inglese è stato uno dei protagonisti di oggi e ha parlato al termine del match

Il Milan si è imposto per 2-0 sul Genoa stasera e si è ripreso la vetta della classifica di Serie A dopo il successo dell’Inter nel pomeriggio. I rossoneri hanno condotto con tranquillità questa sfida.

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori (©Ansa Foto)

Con questo risultato la squadra di Stefano Pioli si mette alle spalle i due pareggi consecutivi contro Bologna e Torino e tornano al successo continuando la serie di imbattibilità in difesa. Si tratta infatti della settima partita senza subire gol per il Milan e un contributo decisivo lo ha dato Fiyako Tomori, protagonista di un’altra grande prestazione. Il difensore inglese ha parlato ai microfoni di Dazn a fine gara. Queste le sue dichiarazioni sui cleen sheet e non solo: “Siamo orgogliosi e lo sono anche io personalmente. Poi oggi abbiamo anche vinto e siamo felici”.

Tomori ha poi parlato il prossimo duello con Immobile e l’intesa con Kalulu: Immobile è un grande attaccante e dovremo fare di più perché la Lazio è una squadra forte ma possiamo vincere. Kalulu è un grande giocatore e insieme lavoriamo bene, è come un fratello, come anche con Matteo”.

Il difensore ha poi concluso: “Mi sento bene, sono felice qua, i compagni mi hanno aiutato. Dobbiamo focalizzarci solo su noi e sul gioco. Siamo primi ma sappiamo che l’Inter ha una partita in meno”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)