L’Equipe – Milan, il fondo Investcorp vuole comprare il club

Dalla Francia giunge notizia che un fondo di investimento del Bahrain vorrebbe comprare il Milan: da capire se Elliott voglia effettivamente valutare offerte.

In questi anni Elliott Management Corporation ha sempre smentito rumors inerenti una eventuale cessione del Milan, ribadendo la volontà di riportare il club ai massimi livelli. C’è un progetto in atto e si stanno vedendo dei risultati.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

La squadra è tornata in Champions League, il valore dell’organico è cresciuto e sono migliorati anche i conti del bilancio. C’è una crescita progressiva che sta riguardando ogni ambito e che fa essere fiduciosi per il futuro. Manca un tassello importante, però: il nuovo stadio.

Sono in molti a ritenere che il fondo americano valuterà la possibilità di vendere il Diavolo solamente una volta che il progetto per la costruzione del nuovo impianto sportivo sarà completato o almeno avviato. La tempistiche sono incerte, ora c’è un dibattito pubblico da affrontare e che durerà per dei mesi. Per questo, oltre all’area di San Siro a Milano, si parla della possibilità di migrare a Sesto San Giovanni.

È chiaro che un Milan con in dote anche un nuovo stadio aumenta di valore, pertanto Elliott può pensare di guadagnare ancora più soldi dopo aver speso oltre 600 milioni di euro da quando è subentrato a Yonghong Li.

News Milan, il fondo Investcorp farà un’offerta a Elliott?

Secondo quanto rivelato dal quotidiano francese L’Equipe, a volere il Milan sarebbe il fondo di investimento Investcorp. Ci sarebbero già dei contatti in corso. L’azienda è stata fondata nel 1982 e ha sedi anche a New York, Londra, Abu Dhabi, Doha, Mumbai e Singapore. Si occupa soprattutto di investimenti immobiliari e infrastrutture, private equity, gestione crediti, capitali strategici e investimenti con ritorno assoluto. Gestisce circa 37,6 miliardi di asset. È il più grande gestore patrimoniale alternativo in Medio Oriente.

Investcorp sarebbe interessato a comprare sia il Milan che il Lille, club indirettamente legato a Elliott visto che l’attuale proprietà Merlyn Partners SCSp ha dei debiti nei confronti dell’hedge fund della famiglia Singer. Vedremo se si svilupperà qualcosa di concreto oppure se i rumors verranno smentiti.

La sensazione è che i padroni del Milan non cambieranno almeno fino a quando il progetto stadio non verrà avviato. Poi, ovviamente, dipende sempre dal tipo di offerta che Elliott riceverà eventualmente. Ma non sorprenderebbe una smentita sulla notizia arrivata dalla Francia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)