Milan-Genoa, Highlights Serie A: gol e sintesi della partita – Video

Milan-Genoa in campo a San Siro per la 32.a giornata di Serie A. La cronaca e gli highlights del match 

Il Milan ospita il Genoa a San Siro con l’imperativo di rispondere alla vittoria dell’Inter a Spezia e riprendersi la vetta della classifica.

Milan-Genoa
Milan-Genoa (Ansa Foto)

Inizio a buon ritmo del Milan che nei primi minuti si rende pericoloso con due incursioni di Hernandenz e Leao senza esito. Va decisamente meglio all’11’ quando sul perfetto cross di Kalulu, Leao impatta al volo di sinistro da distanza ravvicinata e non lascia scampo a Sirigu. Gran gol del portoghese che interrompe il digiuno che durava da quattro partite e porta in vantaggio un Milan che, nella restante parte del primo tempo, controlla la partita senza creare occasioni se si esclude un tiro alto di Saelemakers da posizione favorevole in area.

L’unico brivido per i rossoneri arriva nel finale in quella che è stata, di fatto, l’unica incursione del Genoa nell’area di rigore milanista. E’ Galdames a provarci ma il tiro, da posizione leggermente defilata,  finisc e a lato. Dopo tre minuti di recupero, Chiffi manda tutti negli spogliatoi. Milan avanti 1-0 con il minimo sforzo.

Il Secondo Tempo

Nel secondo tempo, la dinamica del match è la stessa con il Milan in controllo e il Genoa che attende. Non è comunque un dominio schiacciante quello dei rossoneri che si rendono pericolosi nuovamente al 56′ con la girata di Giroud su assist di Saelemakers. Un gol mancato dall’attaccante francese che sbuffa e poco dopo viene sostituito da Rebic.

L’unico pericolo per Maignan arriva da … Gabbia, il cui tentativo di anticipo si trasforma in un tiro insidioso che il portiere blocca, comunque, in sicurezza. Proprio Gabbia esce per infortunio. Con Calabria indisposto, Allegri costretto a schierare Krunic terzino a destra. Al 76′, altra occasione Milan. Rebic serve in profondità Leao, tiro immediato del portoghese e pronta respinta di Sirigu

PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS DI MILAN-GENOACLICCA QUI 

La liberazione per San Siro arriva all’87’. Incursione di Hernandez, cross di Rebic e gol di Messias che ribatte in rete la miracolosa respinta di Sirigu sulla precedente conclusione del brasiliano. Finisce 2-0, i rossoneri tornano in testa alla classifica a 2 punti di distanza dall’Inter (con una partita in più) e a un provvisorio +5 dal Napoli in campo lunedì contro la Roma. Prestazione da rivedere ma stasera bisognava vincere. E così è stato per una Pasqua serena.