Milan, che rabbia: il giudizio sulla decisione è unanime

Milan eliminato dall’Inter in semifinale di Coppa Italia. Vittoria netta per i nerazzurri non senza recriminazioni per Hernandez e compagni per il gol annullato a Bennacer che avrebbe potuto riaprire la contesa

Una sconfitta importante ma forse troppo pesante nel risultato, quella incassata dal Milan contro l’Inter nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Un 3-0 che proietta i nerazzurri in finale dopo undici anni e abbatte i rossoneri che ora dovranno prontamente reagire in vista dell’impegnativo match di domenica prossima in campionato contro la Lazio.

Stefano Pioli
Stefano Pioli protesta in Inter-Milan (Ansa Foto)

Trafitto dai due gol di Lautaro Martinez nel primo tempo, il Milan è comunque sempre rimasto in partita alla ricerca del possibile pareggio qualificazione. Avrebbero potuto riaprire la partita i rossoneri che un gol lo hanno segnato con Bennacer nel momento di maggior spinta a metà ripresa. Gol poi annullato dall’arbitro Mariani con l’ausilio dell’on field review per fuorigioco (passivo) di Kalulu che, stando all’interpretazione del direttore di gara, con la sua posizione avrebbe ostacolo il possibile intervento di Handanovic.

Un annullamento che ha sorpreso tutti, compresi gli stessi giocatori dell’Inter che protestavano per un presunto tocco di braccio di Tomori. Nessuno si era accorto del possibile fuorigioco di Kalulu, nemmeno lo stesso Handanovic che non ha protestato dopo che il tiro di Bennacer è finito in rete.

Inevitabilmente la decisione di Mariani ha precluso al Milan la possibilità di riaprire la partita. Non sapremo mai come sarebbe finita sul 2-1 con innumerevoli scenari più o meno plausibili. Quello che è certo è che la decisione dell’arbitro ha messo d’accordo tutti nell’interpretazione contraria ovvero che il gol di Bennacer andava concesso.

Gol annullato a Bennacer, il giudizio è unanime

Mariani in Inter-Milan
Mariani in Inter-Milan (©Ansa Foto)

Ecco come i tre maggiori quotidiani sportivi, Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport hanno giudicato l’episodio.

Gazzetta dello Sport: “Bennacer calcia, Kalulu è sì oltre tutti e parzialmente davanti a Handanovic. Si sposta veloce e nella visuale del numero 1 interista resta un plotone di calciatori, molti nerazzurri. La decisione finale lascia perplessi. Il fuorigioco pare più passivo che attivo.”

Corriere dello Sport: “L’arbitro ha giudicato influente la posizione di Kalulu e ha annullato il gol ma la decisioen desta più di una perplessità (…) La linea di visione di Handanovic sembra ostruita più dai compagni che da Kalulu. Ininluente nel giudizio, il fallo non ravvisato nell’azione precedente su Lautaro Martinez.”

Tuttosport: “Mariani dà il gol poi viene richiamato e annulla per fuorigioco. Kalulu è in fuorigioco davanti ad Handanovic e gli copre la visuale ma il tiro di Bennacer non è nella stessa traiettoria. Restano dubbi.”

Graziano Cesari (Sportmediaset): “Quando Bennacer calcia sono i giocatori dell’Inter a nascondere la palla. Ho molti dubbi. E’ un fuorigioco sogettivo, interpretativo.”