Milan, una certezza nelle prossime giornate: la decisione è ufficiale

A un mese esatto dalla conclusione del campionato, il Milan ha una certezza in vista delle prossime cinque giornate che decreteranno il verdetto finale nella lotta per il Tricolore

Un mese esatto alla fine del campionato 2021-22. Trenta giorni e cinque giornate ci separano dal verdetto Scudetto in una lotta a tre che coinvolge Milan, Inter e Napoli. Rossoneri, al momento, avanti di due punti sull’Inter e quattro sui partenopei. Il 27 aprile, finalmente, l’Inter recuperà il match contro il Bologna non disputato all’Epifania e la classifica sarà allineata, presupposto necessario per un finale di stagione che. comunque vada a finire, rende questa Serie A la più incerta dell’ultimo decennio.

Theo Hernandez e Leao
Theo Hernandez e Leao (Ansa Foto)

Nella lotta Scudetto contro l’Inter, il Milan ha acquisito una certezza, se così si può definire. Fino alla penultima giornata di campionato, rossoneri e nerazzurri non giocheranno mai in contemporanea ma sempre ad orari (e anche giorni) diversi. Stessa situazione cui andrà incontro il Napoli.

Si comincia già in questo weekend con Inter-Roma in programma sabato 23 aprile alle 18 e Lazio-Milan, domenica alle 20.45. Sabato 30 aprile sarà il Napoli ad aprire le ostilità contro il Sassuolo, al Maradona, alle 15. Domenica 1 maggio tocca a Milan e Inter rispettivamente contro la Fiorentina (a San Siro alle 15) e l’Udinese alle 18.

Alla 36.a giornata, l’Inter giocherà addirittura venerdì 6 maggio contro l’Empoli in casa, anticipo necessario per la finale di Coppa Italia contro la Juventus di mercoledì 11 maggio. Altra partita alle 15 di sabato per il Napoli atteso dal Torino all’Olimpico. Posticipo domenicale, l’8 maggio, per i rossoneri a Verona.  Programmazione spezzatino anche per la penultima giornata con Napoli, Milan e Inter, in campo tutte domenica 15 maggio rispettivamente con Genoa (ore 15), Atalanta (ore 18 per i rossoneri a San Siro) e Cagliari (20.45.).

Da definire ancora la programmazione dell’ultima giornata. Tutto dipenderà dai verdetti ancora in bilico. Se la lotta Scudetto dovesse decidersi il 22 maggio, le squadre coinvolte giocheranno i loro match tutti in contemporanea. Lo stesso vale per i club coinvolti per la qualificazione alle coppe europee e la salvezza.

Milan
Milan (©LaPresse)

Milan, un’altra certezza per il finale di stagone

Oltre a non giocare mai in contemporanea, l’altra “certezza” nel finale di stagione di Milan, Inter e Napoli è la programmazione tv e streaming. Tutte le partite sopra elencate, infatti, saranno trasmesse tutte, in streaming, da Dazn. Nessuna partita delle squadre coinvolte nella lotte Scudetto sarà su Sky che trasmetterà, invece, quattro partite consecutive della Juventus dalla 34.a a alla 37.a rispettivamente contro Sassuolo, Venezia, Genoa e Lazio.