Donnarumma: “Al Psg per vincere la Champions. Scudetto? Tifo Milan”

L’ex portiere rossonero ha assicurato la sua permanenza a Parigi e ha augurato al suo ex club di vincere il titolo

Ieri sera, grazie al pareggio casalingo contro il Lens, il Psg ha conquistato il titolo della Ligue 1 per la decima volta nella propria storia. Un trofeo che alleggerisce la delusione per il fallimento stagionale in Champions League.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©LaPresse)

Messi e compagni, eliminati a sorpresa nella massima competizione europea agli ottavi dal Real Madrid, si sono almeno consolati con il titolo nazionale, ottenuto con ben quattro giornate d’anticipo. Grande felicità anche per Gianluigi Donnarumma che ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky Sport.

“E’ stata un bella soddisfazione, sono davvero contento per com’è andata” ha specificato il portiere del club francese, che poi ha confermato la sua permanenza anche per il futuro: Resto al Psg per vincere la Champions. Sono qui per fare il titolare. Come ho già detto, per me è stato un anno di cambiamento: non è stato facile cambiare lingua e abitudini. Con Navas ho un ottimo rapporto ma, come ha dichiarato anche lui, non è stato facile vivere questa competizione. Le cose devono sicuramente cambiare”.

Donnarumma ha poi parlato anche della sua ex squadra, augurando ai rossoneri di vincere il campionato: Vorrei il Milan campione d’Italia. Sento spesso i miei compagni, gli auguro di vincere lo scudetto perché stanno facendo una grandissima stagione e Pioli sta lavorando molto bene”.

Un bel messaggio quello dell’ex estremo difensore del Diavolo, che in estate aveva lasciato il Milan a parametro zero, motivo per cui i tifosi non lo hanno mai perdonato. La speranza è che queste parole possano migliorare un po’ i rapporti.