Milan, una curiosa coincidenza: è accaduto un anno dopo

Con un finale thrilling, il Milan espugna l’Olimpico, batte la Lazio e si rilancia nuovamente nella lotta Scudetto con l’Inter. Una partita, quella di ieri, che ha riservato una curiosa coincidenza

Un 25 aprile di festa ulteriore per tutti i tifosi del Milan dopo la meravigliosa vittoria ottenuta contro la Lazio all’Olimpico con il gol in extremis di Sandro Tonali. Tre punti vitali per i rossoneri, necessari per ribadire nuovamente le ambizioni Scudetto di una squadra che non smette mai di crederci.

Francesco Acerbi risata
La “risata” di Acerbi

Mercoledì, finalmente, si recupererà Bologna-Inter e la classifica, in vetta, sarà allineata. I nerazzurri hanno l’opportunità di tornare in testa ma con l’eventuale punto di vantaggio, tutto sarebbe ancora in bilico a quattro giornate dal termine. Non deve essere stato, quindi, un finale di partita, quello dell’Olimpico, gradito per i tifosi interisti che già pregustavano il possibile allungo definitivo. Ancora peggio è andata ai supporters laziali, delusi oltreché per l’epilogo che complica i piani europei della compagine di Sarri, anche per un discusso episodio avvenuto dopo il gol di Tonali.

Ci riferiamo al fermo immagine che ha ripreso la “risata” di Francesco Acerbi e il successivo diverbio con il compagno di squadra Marusic. Una scena che il difensore ha stigmatizzato subito dopo con un messaggio sui social  con il quale ha tentato di difendersi, definendo quella risata “isterica per aver perso i due punti in maniera rocambolesca.” Giustificazione che non ha convito i fan biancocelesti, non certo prodighi di complimenti nei confronti di un calciatore già contestato, nei mesi scorsi, dalla tifoseria.

La risata di Acerbi e l’episodio simile di un anno fa

Esattamente un anno fa, il 26 aprile 2021, Lazio e Milan si affrontavano all’Olimpico nel match di ritorno dello scorso campionato. Contro i rossoneri in emergenza, i padroni di casa, allenati da S.Inzaghi, si imposero nettamente 3-0 con la doppietta di Correa e il gol di Immobile. Un ko che mise a repentaglio la qualificazione Champions del Milan che, a cinque giornate  dal termine, ha subito l’aggancio di Napoli e Juventus.

A far discutere nel finale della partita giocata un anno fa è stata un’altra risata avvenuta dopo il triplice fischio quando Gigio Donnarumma ha salutato l’ex compagno di squadra, Pepe Reina, con un sorriso giudicato davvero fuori luogo dopo una sconfitta pesantissima. Rispetto ad Acerbi, Donnarumma, già nel mirino dei tifosi per l’ormai certo mancato rinnovo, non ha commentato quell’episodio. I commenti nei suoi confronti non furono certo idialliaci. Un mese dopo, con il Milan in Champions, l’addio ufficiale ha sancito definitivamente una rottura già nell’aria da tempo.

Donnarumma Reina
Donnarumma Reina