Milan, allarme difesa: entrambi nella lista dei diffidati!

I due difensori verranno squalificati per una giornata al prossimo cartellino giallo ricevuto. Devono stare molto attenti, sono fondamentali

A quattro giornate dalla fine, il Milan si appresta a vivere la fase più delicata del suo campionato ma forse anche delle ultime stagioni. Lo scorso anno infatti, a questo punto, l‘Inter era ormai sicura del diciannovesimo Scudetto. Adesso invece è ancora tutto in bilico e i tifosi rossoneri possono ancora sognare in grande.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Dopo un periodo di difficoltà culminato con la cocente sconfitta per 3-0 nel derby contro i nerazzurri nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, la squadra allenata da Stefano Pioli sembra essersi ritrovata. E’ tornata a segnare (quattro gol nelle ultime due in Serie A) ma soprattutto è tornata a vincere. L’Inter domani sarà protagonista probabilmente del crocevia di questo campionato, con la sfida sul campo del Bologna nella gara che verrà finalmente recuperata dopo settimane di attesa.

Solo dopo questa gara infatti si potrà avere un prospetto delineato di quello che sarà il rush finale di questa folle Serie A. Nonostante i tre gol subiti con l’Inter e quello siglato da Immobile nel momentaneo vantaggio della Lazio nell’ultimo match vinto al cardiopalma dal diavolo, il reparto difensivo è quello che in questo momento dà più sicurezza e affidabilità. Il tecnico emiliano è riuscito a trovare la quadra giusta, con la coppia formata da Kalulu e Tomori, che sono diventati fondamentali per questo gruppo.

Entrambi però sono stati ammoniti proprio contro i biancocelesti all’Olimpico e sono finiti dritti dritti nella lista dei diffidati. Nell’ultimo comunicato ufficiale emesso dal Giudice Sportivo, infatti, si legge che nella lista dei giocatori a rischio squalifica adesso ci sono anche loro due. Per questo motivo adesso sia Kalulu che Tomori dovranno stare molto attenti e cercare di non commettere falli gravi di gioco che porterebbero ad eventuali sanzioni arbitrali. Inutile dire che i due non dovranno nemmeno protestare con il direttore di gara per non rischiare assolutamente nulla. Contro Hellas Verona, Atalanta e Sassuolo la loro presenza sarà fondamentale così come lo è sempre stata in questo girone di ritorno in cui hanno praticamente sempre giocato in coppia.

La speranza è che le partite che rimangano si mettano subito sui binari giusti proprio per tranquillizzare emotivamente e psicologicamente i due calciatori. Non solo Kalulu e Tomori, perché sulla lista dei diffidati, lo ricordiamo, ci sono anche altri due rossoneri: Brahim Diaz e Romagnoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)