Milan, il colpo dal Real si complica: ha un’altra preferenza

Un centravanti che piace al club rossonero potrebbe trasferirsi in Bundesliga: la Germania è la sua destinazione preferita per il futuro.

Il Milan nella prossima campagna acquisti prenderà almeno un attaccante, ma alla fine potrebbero essere anche due. Dipenderà tutto da Zlatan Ibrahimovic.

Maldini Massara Gazidis
Ivan Gazidis, Paolo Maldini e Frederic Massara (©LaPresse)

Il centravanti svedese ha un contratto in scadenza a giugno 2022 e potrebbe non rinnovare. In caso di addio alla maglia rossonera, la dirigenza andrebbe a prendere una nuova punta per completare il reparto offensivo. Partirà anche Marko Lazetic, destinato a una cessione in prestito. In prestito ci dovrebbe tornare pure Lorenzo Colombo, ora in Serie B alla Spal.

Com’è noto, Paolo Maldini e Frederic Massara sono in trattativa per l’ingaggio di Divock Origi. Il belga va in scadenza con il Liverpool e può arrivare a parametro zero, l’accordo tra le parti è vicino secondo le indiscrezioni di calciomercato che sono trapelate. Oltre a Lui, a Milanello potrebbe arrivare un altro attaccante.

Dalla Liga alla Bundesliga: niente Milan per il centravanti

Nelle ultime ore è rispuntato fuori il nome di Andrea Belotti, a sua volta in scadenza di contratto e tesserabile a titolo gratuito. La punta del Torino sogna da sempre di vestire la maglia del Milan, però ci sono anche altre squadre a volerlo.

Tra gli attaccanti accostati più volte ai rossoneri c’è anche Luka Jovic, serbo classe 1997 che milita nel Real Madrid e sta trovando poco spazio con Carlo Ancelotti. È destinato a cambiare squadra e ha più opzioni da valutare per il suo futuro.

Luka Jovic
Luka Jovic (©LaPresse)

Secondo quanto rivelato da Sky Sports, la priorità di Jovic è tornare in Germania. Ha già giocato in Bundesliga con l’Eintracht Francoforte e vorrebbe fare ritorno in quel campionato. La sua preferenza è questa e l’opzione Premier League non viene al momento considerata, nonostante l’interesse di Arsenal ed Everton. La fonte conferma anche che sia Milan che Inter hanno messo gli occhi sul giocatore.

Jovic è stato comprato dal Real Madrid per 63 milioni di euro, prezzo che nel frattempo è calato drasticamente dato che il su rendimento in Spagna non è stato all’altezza delle aspettative. Nella passata stagione è tornato all’Eintracht Francoforte in prestito per sei mesi, poi è rientrato nei blancos e vi è rimasto sperando di avere più spazio con il nuovo allenatore Ancelotti. Ma in questa annata ha collezionato solo 15 presenze e un gol, il suo futuro sarà altrove.