Clamoroso al Dall’Ara: Inter sconfitta, il Milan resta a +2!

La classifica aggiornata dopo il recupero della gara tra rossoblu e nerazzurri andato in scena questa sera allo stadio “Dall’Ara”

Dopo mesi di polemiche e rinvii continui, si è finalmente disputato il match tra Bologna e Inter valido per la ventesima giornata del campionato di Serie A. Adesso tutte le squadre nei primo posti della classifica hanno le stesse gare disputate quando mancano quattro turni al termine della stagione. Forse si intravede una parvenza di normalità.

Bologna-Inter (Ansa)
Bologna-Inter (Ansa)

Allo stesso orario, questa sera, sono scese in campo anche le formazioni di Atalanta e Torino. I bergamaschi sono uno degli avversari che il Milan deve ancora affrontare, le due squadre si sfideranno nella penultima giornata a San Siro. Tornando a questo mercoledì di Serie A, almeno parzialmente, i nerazzurri di Simone Inzaghi hanno finalmente recuperato la loro gara contro il Bologna del grande assente Sinisa Mihajlovic.

Dopo svariati ricorsi questa partita si è giocata. Alla vigilia dell’incontro, il Milan era al primo posto della graduatoria con l’Inter che inseguiva a meno due punti. E’ stata una gara molto combattuta, che la squadra di Inzaghi ha sbloccato dopo soli quattro giri di lancette grazie al gran gol da fuori area di Perisic. L’Inter ha sempre avuto in mano il pallino del gioco, ma nel momento meno atteso ecco che arriva il pareggio siglato dal grande ex, Marko Arnautovic. Incornata perfetta di testa dove Radu (che ha sostituito l’infortunato Handanovic) non può arrivare.

Nella ripresa la musica non cambia, l’Inter effettua diversi cambi. Inzaghi toglie Correa e passa ad un attacco a 3 con Lautaro, Dzeko e Sanchez. Il Bologna non riesce a sfruttare diverse opportunità in contropiede, molto bene sia Arnautovic che Barrow con quest’ultimo che nel finale lascia spazio a Sansone. E’ proprio quest’ultimo che trova la zampata del 2-1, grazie ad un clamoroso regalo di Radu che liscia il pallone (come successo a Buffon nell’ultima giornata di Serie B) e permette al numero 10 di appoggiare in rete a porta sguarnita. Tutto questo a otto minuti dal novantesimo. L’Inter non ci sta e sfiora il pareggio con D’Ambrosio, palla salvata sulla linea.

La classifica aggiornata di Serie A

E dunque quando mancano quattro giornate al termine di questo pazzo, folle campionato, questa è la situazione dettaglia in classifica:

1. MILAN 74

2. Inter 72

3. Napoli 67

4. Juventus 66

5. Roma 58

6. Lazio 56

7. Fiorentina 56

8. Atalanta 55

9. Hellas Verona 49

10. Sassuolo 46

11. Torino 44

12. Udinese 43

13. Bologna 42

14. Empoli 37

15. Spezia 33

16. Sampdoria 30

17. Cagliari 28

18. Salernitana 25

19. Genoa 25

20. Venezia 22